provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Disoccupati

Nel quadro degli incentivi alla autoimprenditorialità, i percettori della NASpI (Nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l'Impiego, in sostituzione di ASpI e mini-ASpI), possono richiedere la liquidazione anticipata del trattamento per avviare un’attività.

Infatti, il Decreto Legislativo 4 marzo 2015, n. 22, nel disciplinare le condizioni ed i presupposti della NASpI, prevede uno specifico incentivo all’autoimprenditorialità, disponendo che il lavoratore avente diritto alla prestazione può richiedere la liquidazione anticipata, in un’unica soluzione, dell'importo complessivo del trattamento a titolo di incentivo all'avvio di un'attività lavorativa autonoma o di impresa individuale o, ancora, per la sottoscrizione di una quota di capitale sociale di una cooperativa nella quale il rapporto mutualistico ha ad oggetto la prestazione di attività lavorative da parte del socio (art. 8). Sul punto, è possibile consultare la circolare INPS n. 147/2017, nonché il sito www.inps.it.

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: