provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Treviso, premio in denaro per l'innovazione e la creatività dell'imprenditoria femminile

Data:03/12/2014 ore 12:00
Area geografica:Treviso
Il Comitato per la promozione dell’Imprenditoria Femminile e la CCIAA di Treviso intendono premiare le imprese femminili locali che si sono distinte per la loro innovazione e creatività.

A tal fine è stato indetto un concorso che prevede l’assegnazione di un premio in denaro, pari a € 3.000 a favore di sei imprese femminili trevigiane che abbiano operato delle innovazioni successivamente al 1° gennaio 2013, o abbiano dimostrato una particolare creatività in uno o più dei seguenti ambiti:

  • nuove tecnologie (innovazione di prodotto, servizio, processo, compreso ICT)
  • modalità di commercializzazione e distribuzione di prodotti
  • creatività nel design di prodotti
  • creatività e originalità nel servizio al cliente
  • innovazione nella gestione delle risorse umane con ricadute positive in termini di conciliazione tempi di vita / tempi di lavoro.

Per partecipare al concorso è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • essere regolarmente iscritte, alla data di presentazione della domanda, al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Treviso ed attive
  • avere sede operativa in provincia di Treviso
  • se imprese individuali, il titolare deve essere donna
  • se società, devono avere i 2/3 dei soci donne e i 2/3 degli organi amministrativi devono essere composti da donne, inoltre, almeno il 51% del capitale sociale deve essere posseduto da soci donne
  • essere in regola con il pagamento del diritto annuale
  • non essere in stato di fallimento, concordato preventivo, amministrazione straordinaria, liquidazione coatta amministrativa o volontaria. L’azienda e i suoi soci/amministratori non dovranno, poi, essere presenti nell’archivio dei protesti
  • rispettare le previsioni di cui al D. Lgs. 231/2001, sulla responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, nonché la normativa antimafia.

Le domande potranno essere inviate esclusivamente via PEC in formato pdf firmato digitalmente, all'indirizzo industria@tv.legalmail.camcom.it, entro il 30 gennaio 2015.

Maggiori informazioni sull’iniziativa sono disponibili alla pagina dedicata sul sito dell’Ente Camerale.

 

Vai alle news di Cliclavoro per conoscere altre opportunità per le aziende!


Copia il contenuto: Stampa il contenuto: