provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Disabilità ed inclusione: le linee guida per i nuovi progetti regionali

Data:07/08/2015 ore 10:00
Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato le Linee guida per la presentazione da parte delle Regioni di proposte di adesione alla sperimentazione del nuovo modello di intervento in materia di vita indipendente ed inclusione nella società delle persone con disabilità.

Le Linee guida si inseriscono nel panorama delineato dalla Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità del 2006 e affida alle Regioni la sperimentazione degli interventi profondamente innovativi previsti in materia di vita indipendente.

Il Programma d’Azione biennale prevede infatti l’empowerment della persona che possa realizzare a pieno l’integrazione e la partecipazione nella società delle persone con disabilità.
A tal fine le Regioni devono presentare i propri progetti annuali, da realizzare in collaborazione con la persona con disabilità sulla base di un piano personalizzato, rivolti a persone  con disabilità con un'età compresa tra i 18 ed i 64 anni.
Ogni proposta progettuale può beneficiare di un massimo di 80.000 euro di finanziamento da parte del Ministero, mentre la Regione garantisce, in forma diretta o  tramite l’ambito territoriale candidato, il co-finanziamento per una quota non inferiore al 20% dell’importo totale del costo complessivo.

La proposta deve essere  inviata al Ministero del lavoro e delle politiche sociali – Direzione generale per l’inclusione e le  politiche sociali – Divisione IV entro le ore 12.00 del 9 ottobre 2015 mediante posta elettronica  certificata al seguente indirizzo: dginclusione.div4@pec.lavoro.gov.it.

Il Decreto Direttoriale contenente le Linee guida è consultabile qui.



Scopri la sezione dedicata ai Disabili in Cliclavoro: trovi informazioni sull’inserimento lavorativo e non solo!



Copia il contenuto: Stampa il contenuto: