provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

#diamociunamano, al via l'iniziativa a favore di beneficiari di sostegno al reddito

Data:02/02/2015 ore 15:00
È operativa da oggi l’iniziativa #diamociunamano, promossa dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in collaborazione con Anci e Forum del Terzo Settore, per coinvolgere soggetti svantaggiati in progetti di volontariato a favore della propria comunità.

Nello specifico, i beneficiari dell’iniziativa sono persone che usufruiscono di ammortizzatori e di altre forme di integrazione e sostegno al reddito.

La misura sperimentale, istituita dal Decreto Legge 90/2014, è un’opportunità per acquisire nuove competenze utili al reinserimento nel mondo del lavoro, oltre che per valorizzare la partecipazione attiva della persona.

Il decreto ha istituito un Fondo che provvederà a reintegrare l'INAIL dei costi legati agli obblighi assicurativi contro le malattie e gli infortuni  per i soggetti impiegati all’interno dei progetti realizzati congiuntamente da organizzazioni di terzo settore e da comuni o enti locali.

Cliclavoro sarà il luogo dove i cittadini interessati potranno conoscere i progetti di volontariato che potranno riguardare i seguenti settori di pubblica utilità: Accoglienza e inserimento sociale di soggetti svantaggiati e vulnerabili, Accompagnamento e assistenza sociale, Assistenza sanitaria e socio-sanitaria, Cultura, turismo e ricreazione, Educazione ed istruzione, Inclusione sociale e pari opportunità, Promozione della cittadinanza attiva e partecipata, Protezione civile, Protezione dell’ambiente, Sport, Sviluppo economico e coesione sociale, Tutela e protezione dei diritti e contrasto alle discriminazioni, Tutela e valorizzazione del patrimonio artistico e culturale.


Visita Cliclavoro #diamociunamano per conoscere i dettagli dell’iniziativa e visualizzare i progetti attivi!

I Comuni, gli Enti locali e le organizzazioni del Terzo Settore possono inserire qui i nuovi progetti!

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: