provincia di: Tutte
Seguici su:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Calabria, bando Social housing

Data:26/07/2017 ore 12:00
Area geografica:Reggio Calabria, Catanzaro, Cosenza, Crotone, Vibo Valentia

Riqualificare e costituire centri diurni e strutture, incrementare la disponibilità di alloggi sociali ed eliminare le barriere architettoniche negli edifici residenziali pubblici, questi gli obiettivi del bando inclusivo Social housing della Regione Calabria.

Uno stanziamento finanziario di circa 65 milioni di euro suddiviso in tre azioni distinte:

  • La prima, con dotazione di 27 milioni di euro, rivolta a Comuni associati per sostenere piani di investimento in infrastrutture per anziani e persone con limitazioni nell’autonomia
  • La seconda, da 20, 6 milioni, si rivolge al recupero di alloggi di proprietà pubblica per incrementare la disponibilità di alloggi sociali e servizi abitativi per categorie fragili
  • La terza, con dotazione di circa 17 milioni di euro, indirizzata all’eliminazione delle barriere architettoniche e l’introduzione negli edifici residenziali pubblici di tecnologie in grado di rendere più facile la vita domestica delle persone a mobilità ridotta.

Il contributo per le spese ammissibili è pari al 100% delle spese sostenute per la realizzazione dell’intervento. Per ciascuna delle 3 Azioni ecco il massimo contributo concedibile:

  • 1° Azione – 1.000.000 euro
  • 2° Azione - 1.000.000 euro per comuni con numero di abitanti superiori a 10.000 e 500.000 euro per comuni con numero di abitanti inferiore o uguale a 10.0000
  • 3° Azione – 500.000 euro.

Le misure sono rivolte esclusivamente ai Comuni della Regione Calabria e ai comuni in forma associata nello stesso ambito socio-assistenziale.

Le domande, valutate da una Commissione esaminatrice sulla base di elementi quali la ricevibilità, ammissibilità, valutazione sulla base di criteri di selezione e di premialità, dovranno essere presentate esclusivamente online.

Il termine per l'inoltro delle domande è fissata tra il 15 settembre e il 15 ottobre, mentre l'istruttoria e la validazione dei progetti pervenuti avverrà entro il 31 dicembre 2017. Infine, l'approvazione della graduatoria, a marzo 2018 e la realizzazione degli interventi prevista per marzo 2020.

Scopri i dettagli del bando sul sito.

 

Consulta la sezione Incentivi di Cliclavoro per conoscere ulteriori opportunità per le imprese!

 

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: