provincia di: Tutte
Seguici su:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

FAO, al via le selezioni per Fishery and Aquaculture Officer

Data:17/10/2017 ore 17:00

L’Ufficio sub-regionale della FAO - Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura – dei Caraibi, ricerca un Fishery and Aquaculture Officer, da inserire presso la sede di Bridgetown, Barbados.

Il candidato ideale deve occuparsi: dello sviluppo sostenibile della pesca e dell'acquacoltura come mezzo per contribuire allo sviluppo economico e alla creazione di posti di lavoro; dell’organizzazione di squadre multidisciplinari, comitati interni, team di progetto e gruppi di lavoro; di fornire competenze specializzate sulle reti tecniche e sulla politica tecnica internazionale; deve sviluppare quadri tecnici, analitici, di monitoraggio e Reporting, e relative metodologie, strumenti, sistemi e banche dati, per sostenere la pianificazione, attuazione e monitoraggio dei programmi di lavoro, progetti, prodotti e servizi. Inoltre, progetta e conduce attività di ricerca, raccolta dati, analisi e Reporting per supportare lo sviluppo di standard tecnici; fornisce consulenza tecnica, assistenza e soluzioni per Uffici decentralizzati e fornisce il backstop tecnico ai progetti di campo; collabora e garantisce la qualità dello sviluppo della capacità delle attività di condivisione delle conoscenze all'interno degli Stati membri; promuove la cooperazione internazionale e sostiene le migliori prassi, un maggiore dialogo politico e fornisce competenze tecniche a incontri internazionali/intergovernativi e partecipa alle attività di mobilitazione delle risorse in conformità con la strategia aziendale della FAO e in collaborazione con la Divisione di mobilitazione delle risorse (TCR).

Di seguito i requisiti richiesti:

  • Laurea specialistica in economia, economia della pesca o affari marittimi con specializzazione in pesca
  • Gestione e/o governance o altro settore relativo all'acquacoltura
  • Sette anni di rilevante esperienza nel settore ittico, sicurezza e qualità dei prodotti ittici, statistiche e dati sulla pesca
  • gestione, o campi correlati nella biologia marina con enfasi nella gestione della pesca e nell'acquacoltura
  • Conoscenza ottima della lingua inglese e conoscenza discreta dello spagnolo o francese.

 

Per candidarsi all’offerta, occorre registrarsi sulla piattaforma online iRecruitment, entro il giorno 30 ottobre 2017.

Per maggiori informazioni, visita il sito.

 

Vuoi una panoramica aggiornata su iniziative e strumenti messi in campo per favorire l’ingresso nel mondo del lavoro? Leggi la sezione Lavorare all’estero di Cliclavoro!


Copia il contenuto: Stampa il contenuto: