provincia di: Tutte
Seguici su:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Friuli Venezia Giulia, contributi alle Pmi femminili

Data:30/10/2017 ore 16:00
Area geografica:Udine, Trieste, Pordenone, Gorizia
La Regione Autonoma del Friuli Venezia Giulia sostiene con contributi a fondo perduto progetti di imprenditoria femminile nei settori dell’artigianato, dell’industria, del commercio, del turismo e dei servizi. L’ammontare massimo del contributo è pari a 30 mila euro. Per poter partecipare è necessario che le Pmi femminili siano di nuova costituzione.

Requisiti necessari per accedere ai contributi:

  • Sede legale in Friuli Venezia Giulia
  • Iscrizione da meno di 36 mesi nel registro delle imprese
  • I progetti devono essere realizzati presso la sede legale dell’impresa.

La spesa ammissibile non può essere inferiore a 5 mila euro, l’ammontare massimo del contributo è pari a 30 mila euro.

Queste le spese ammissibili:

  • Impianti specifici
  • Arredi
  • Macchinari, strumenti e attrezzature
  • Beni immateriali: diritti di licenza, software, brevetti, know-how
  • Hardware
  • Automezzi
  • Sistemi di sicurezza
  • Materiali e servizi concernenti pubblicità e attività promozionali, nei limiti di spesa massima di 10 mila euro.

Sono ammesse, inoltre, le spese per la costituzione dell’impresa, le spese di primo impianto e quelle per microcredito.

Le domande di contributo devono essere presentate presso la Camera di Commercio entro il 28 novembre 2017.

Per ulteriori informazioni e per partecipare sul sito.

 

 

 

Consulta la sezione Incentivi di Cliclavoro per conoscere ulteriori opportunità per le imprese!

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: