provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Puglia Innonetwork, incentivi per progetti di Ricerca collaborativa

Data:28/02/2017 ore 17:00

La Regione Puglia punta sulla Ricerca collaborativa attraverso  “Innonetwork”.

L’intervento è mirato a investire 30 milioni nella creazione di partnership tecnologiche pubblico-private, nonché in azioni che favoriscono l'aggregazione tra imprese esistenti e altre di recente costituzione, quali le start up tecnologiche, su progetti di Ricerca Industriale (RI) e Sviluppo sperimentale (SS).

Beneficiari sono le imprese – grandi, piccole e medie e loro Consorzi, nonché gli Organismi di Ricerca (OdR), organizzati in rete.

Questi i requisiti previsti per ciascun progetto candidato:

  • Fare riferimento ad una delle tre aree prioritarie di Smart Puglia 2020 (Manifattura sostenibile; Salute dell’uomo e dell’ambiente; Comunità digitali, creative e inclusive);
  • Utilizzare una tecnologia abilitante, selezionata tra quelle censite dall’Agenzia Regionale ARTI o indicare altra eventuale KET, non ancora censita in Puglia 
  • Rispondere ad almeno una delle priorità regionali collegate alle 5 sfide sociali (Città e territori sostenibili; Salute, benessere e dinamiche socio-culturali; Energia sostenibile; Industria creativa e sviluppo culturale; Sicurezza alimentare e agricoltura sostenibile).

Le domande di agevolazione devono essere presentate esclusivamente online attraverso l’apposita procedura, entro le ore 14 del 10 marzo 2017.

Consulta il sito per maggiori infromazioni.

 

Trova altri incentivi destinati alle imprese nella sezione News di Cliclavoro!

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: