provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Regione Abruzzo, incentivi per le PMI dell'area "Vibrata-Tronto-Piceno"

Data:06/10/2017 ore 16:00
Area geografica:Teramo

Obiettivo del bando, pubblicato dalla Regione Abruzzo, è di contribuire a sostenere la ripresa economico-finanziaria occupazionale dell’area di crisi complessa: VibrataTronto - Piceno, attraverso la realizzazione di nuovi prodotti e il rafforzamento della capacità produttiva delle micro, piccole e medie imprese presenti e di nuova costituzione.   

Beneficiari dell'avviso sono: le mPMI, iscritte nel registro delle imprese presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura territorialmente competente, e le società consortili composte da mPMI e con le caratteristiche di mPMI.

La dotazione finanziaria è pari a 5 milioni di euro. L'importo complessivo degli aiuti "de minimis" non deve superare i 200 mila euro

Il progetto d’investimento proposto dovrà prevedere, a pena d’esclusione, una spesa minima ammissibile pari a € 50.000,00 

Sono ammissibili alle agevolazioni tutte i progetti, che contemplino una o più tipologie di intervento di seguito specificate:

  • Progetti di investimento produttivo finalizzati prioritariamente, all’implementazione di un nuovo prodotto, l’investimento può essere anche volto a rendere più efficiente e competitivo il processo produttivo già in atto.
  • Progetti di investimento in promozione volti all’implementazione di nuove metodologie di marketing che comportano significativi cambiamenti nella promozione dei prodotti o nelle politiche di prezzo, con esclusione delle spese di pubblicità rappresentare un significativo cambiamento di direzione rispetto alle strategie attuate dall’impresa

Il progetto d’investimento proposto dovrà prevedere, a pena d’esclusione, una spesa minima ammissibile pari a 50 mila euro.

 

Le domande di finanziamento devono essere inoltrate esclusivamente tramite piattaforma informatica, che sarà attiva dal 9 ottobre 2017 fino al 22 novembre 2017.

 

Per maggiori informazioni e per consultare il bando, visita il sito.

 

Vai alla sezione News di Cliclavoro per conoscere altri incentivi e opportunità!

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: