provincia di: Tutte
Seguici su:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Regione Lombardia, bando "AL VIA"

Data:19/07/2017 ore 12:00

Supportare nuovi investimenti da parte delle PMI, per rilanciare il sistema produttivo lombardo mediante la concessione di un finanziamento a medio lungo termine, e abbinato a un contributo a fondo perduto in conto capitale, è questo l'obiettivo di AL VIA  - Agevolazioni Lombarde per la Valorizzazione degli Investimenti Aziendali - l'iniziativa della Regione Lombardia

Le risorse complessive disponibili ammontano a oltre 300 milioni di euro: 75 milioni di euro da fondi europei Por Fesr 2014-20 e 220 milioni, di cui 110 milioni da Finlombarda (risorse Bei, Banca europea di investimento) e 110 milioni da intermediari finanziari convenzionati.

Due le linee previste dal bando: la Linea Sviluppo Aziendale e la Linea Rilancio Aree Produttive. Il richiedente potrà presentare domanda su una delle due linee di intervento.

A fronte di progetti presentati con spese ammissibili tra €53.000 e fino a 3ML per Sviluppo aziendale e fino a 6ML per Rilancio aree produttive, l’intervento agevolativo si compone di:

  • Finanziamento a medio-lungo termine erogato da Finlombarda e dagli intermediari finanziari convenzionati (tra €50.000 e fino a € 2.850.000)
  • Garanzia regionale gratuita del 70% ad assistere il Finanziamento
  • Contributo a fondo perduto in conto capitale variabile a seconda della dimensione aziendale e del regime di aiuto scelto.

Chi può partecipare?

Possono presentare domanda le PMI costituite e iscritte al Registro delle Imprese da almeno 24 mesi alla data di presentazione della domanda, aventi sede operativa in Lombardia e appartenenti ai settori:

  • manifatturiero
  • trasporto e magazzinaggio
  • costruzioni
  • servizi di informazione e comunicazione
  • attività professionali, scientifiche e tecniche
  • noleggio
  • agenzie di viaggio
  • servizi di supporto alle imprese.

Le domande possono essere inviate entro il 31 dicembre 2019.

Consulta la pagina ufficiale.

 

Consulta la sezione Incentivi di Cliclavoro per conoscere altre le opportunità per i cittadini e le imprese!

 

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: