provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Regione Marche, al via il contributo alle imprese per l'assunzione di tirocinanti

Data:15/11/2017 ore 18:00
Area geografica:Ancona, Macerata, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Fermo

La Regione Marche, con un contributo di 1 milione di euro, intende aiutare le imprese e i datori di lavoro nell’assunzione di tirocinanti residenti nell’area marchigiana del cratere o che lavoravano nella zona del cratere.

Beneficiari le microimprese e le PMI del territorio marchigiano e i liberi professionisti, equiparati alle PMI come esercenti attività economica, con i seguenti requisiti:

  • Avere sede legale e/o operativa nella Regione Marche
  • Essere iscritti alla CCIAA o ad un altro Registro/Ordine equivalente, ove previsto per legge
  • Essere in regola con l'applicazione del CCNL, regionale, gli accordi interconfederali sottoscritti da associazioni di datori di lavoro ed organizzazioni sindacali comparativamente più rappresentative
  • Essere in regola con l’osservanza degli obblighi contributivi ed assicurativi previsti dalla normativa vigente
  • Essere in regola con la normativa vigente in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro
  • Essere in regola con le norme che disciplinano le assunzioni obbligatorie
  • Non avere in corso e/o non avere effettuato, nei dodici mesi antecedenti la data di presentazione della domanda, procedure concorsuali
  • Essere attive, ovvero non trovarsi in stato di liquidazione coatta, fallimento ovvero non avere in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni
  • Non aver effettuato licenziamenti, nei sei mesi precedenti la presentazione della domanda
  • Non avere in corso procedure di CIG straordinaria o in deroga per la stessa qualifica professionale oggetto della richiesta di contributo
  • Non aver usufruito e non richiedere altre agevolazioni contributive o finanziarie pubbliche,
  • Non avere rapporti di parentela, affinità e coniugio con i tirocinanti che si intendono assumere

Il contributo, concesso in regime de minimis, viene quantificato nel seguente modo: importo massimo di 10mila euro in caso di assunzione con contratto a tempo indeterminato che deve essere mantenuto per almeno 3 anni, importo massimo di 5mila euro in caso di assunzione con contratto a tempo determinato di almeno 24 mesi, mantenuto fino alla scadenza.

La richiesta del contributo per l’assunzione, deve essere effettuata entro e non oltre i sei mesi successivi alla conclusione del tirocinio.

 

Per partecipare, occorre inviare la domanda, esclusivamente per via telematica, utilizzando il formulario presente nel sistema informatico SIFORM, entro il 31 dicembre 2018.

Per maggiori dettagli e per consultare il bando, visita il sito.

 

Per conoscere gli incentivi, i finanziamenti e anche gli aspetti più tecnici consulta la scheda sulle Aziende di Cliclavoro! 

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: