provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Valle d'Aosta, aiuti alle imprese agricole

Data:07/06/2017 ore 17:00
Con l’obiettivo di rilanciare il settore agricolo, la Regione autonoma Valle d’Aosta ha aperto un nuovo bando destinato alle aziende che sostengano investimenti nell’ambito della trasformazione e della commercializzazione dei prodotti agricoli, o che acquistino nuove macchine o attrezzi agricoli. Gli incentivi sono inoltre volti all’acquisto, alla costruzione e ristrutturazione di fabbricati rurali, alla realizzazione di impianti che producono energia elettrica o termica, a favorire la viabilità rurale, a sistemare acquedotti rurali e a costruire canali.

Beneficiarie della misura sono le imprese, in forma singola o societaria, attive nel settore della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli.

Rispetto ai bandi precedenti, è aumentato l’entità del sostegno: nel settore primario e nel settore della trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli i contributi sono pari al 50%, mentre per l’acquisto di macchine agricole salgono al 40%. È cresciuta, inoltre, la dotazione finanziaria, che è di 12 milioni mentre si è abbassata la soglia minima degli investimenti che scende a 10 mila euro. Eliminato infine il tetto di spesa relativo alla produzione standard.

Requisiti dell’intervento per i quali è richiesto il sostegno:

  • Ubicazione sul territorio regionale
  • Spesa ammissibile superiore a 10.000 euro
  • Riguardare l’attività di trasformazione, commercializzazione o sviluppo dei prodotti agricoli
  • Aver ottenuto il punteggio minimo pari a 30 a seguito dell’applicazione dei criteri di selezione
  • Non essere già stato oggetto di altro finanziamento pubblico
  • Essere congruo dal punto di vista delle specifiche progettuali in riferimento al dimensionamento dell’azienda
  • Essere stato sottoposto a valutazione ambientale con esito positivo (se previsto dalla normativa vigente).

L’avvio dei lavori deve avvenire dopo la presentazione della domanda di aiuto ed entro un anno dalla data della sua concessione.

Le domande vanno presentate entro il 30 giugno 2017.

Per prendere visione del bando vai sul sito.

 

 

Consulta la sezione Incentivi di Cliclavoro per conoscere ulteriori opportunità per le imprese!



 

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: