provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Da Maeci e Mibact, la I edizione del "Premio Mosca" per curatori italiani emergenti

Data:12/06/2018 ore 11:00
 

Ai nastri di partenza la prima edizione del “Premio Mosca”, riservato ai curatori italiani emergenti, lanciato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese, e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane.

Il Premio rientra nell’ambito degli Accordi Culturali bilaterali e dei relativi Programmi esecutivi che consentono agli artisti di trascorrere un periodo in un Paese straniero, per realizzare il proprio progetto artistico, grazie al contributo finanziario erogato delle Istituzioni promotrici.

I vincitori del premio avranno l’opportunità di passare sei mesi a Mosca, dal 15 ottobre 2018 al 15 aprile 2019, allo scopo di approfondire le proprie capacità curatoriali a contatto con l’ambiente culturale e artistico della città. Inoltre, i curatori potranno collaborare all’organizzazione delle attività culturali in programmazione alla Fondazione VAC, fondata nel 2009 per lo sviluppo e la presentazione internazionale della cultura russa contemporanea.

Per questa prima edizione del “Premio Mosca” saranno assegnate due borse di studio - preferibilmente una in architettura e una in arti visive - della durata di sei mesi, corredate da un assegno mensile per vitto e il rimborso spese prestazioni pari a euro 1800 mensili; un biglietto aereo A/R per Mosca dall’Italia; 3) la copertura assicurativa per spese sanitarie, infortuni e incidenti.

Per partecipare al Premio, i candidati dovranno essere nati dopo il 31 dicembre 1985, avere un'adeguata conoscenza della lingua inglese ed essere in possesso di una laurea tra architettura, storia dell’arte, filosofia, sociologia, conservazione dei beni culturali o materie affini. La conoscenza del russo sarà considerata titolo preferenziale.

Tutti i dettagli e le informazioni utili possono essere reperite nel bando pubblicato sui siti dei Ministeri organizzatori. Le domande di partecipazione al Premio dovranno essere inviate all’Istituto Italiano di Cultura di Mosca, entro giovedì 12 luglio 2018.

 

Sei interessato a trovare altre opportunità nel mondo della cultura e dell'arte? Continua la tua navigazione in Cliclavoro news!

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: