provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Disabili, concorso pubblico per 55 assistenti amministrativi alla Regione Lazio

Data:09/08/2018 ore 15:00
Area geografica:Roma, Viterbo, Rieti, Latina, Frosinone

Scadono il 23 agosto i termini per presentare la domanda di partecipazione al concorso pubblico bandito dalle Regione Lazio che intende assumere a tempo indeterminato 55 assistenti amministrativi.

L’opportunità di lavoro è riservata ai disabili, regolarmente iscritti presso gli Uffici territoriali competenti ai sensi dell’art. 1 della L. 68/1999; sono esclusi gli appartenenti alla categorie individuate dall’art.18 della medesima norma. Viene richiesto poi come titolo di studio il diploma di scuola secondaria superiore.

I candidati dovranno sostenere due prove scritte, di cui una pratica o a contenuto teorico-pratico, e una orale. Se le domande di partecipazione pervenute saranno più di 275, si svolgerà anche una preselezione  mediante la somministrazione di test a valenza psicoattitudinale e/o di cultura generale.

Per gli esami, sarà necessario prepararsi sulle seguenti materie:

  • Elementi di diritto amministrativo con particolare riferimento: sistema delle fonti del diritto, principi in materia di azione amministrativa (semplificazione, trasparenza e accesso agli atti, elementi in tema di privacy); atti amministrativi e procedimento amministrativo; i contratti della P.A.
  • Elementi di diritto comunitario
  • Diritto regionale, con particolare riferimento allo Statuto della Regione Lazio
  • Organizzazione e funzionamento della Regione Lazio
  • Elementi di contabilità pubblica con particolare riferimento all’ordinamento finanziario e contabile ed agli strumenti di programmazione finanziaria e gestionale della Regione.

La domanda di partecipazione deve essere inviata utilizzando l’apposito modulo telematico a cui si dovrà allegare:

  • La ricevuta del pagamento di €10,33 (contributo alle spese istruttorie)
  • La certificazione della percentuale di invalidità posseduta (solo per i concorrenti che chiedono l’esonero alla preselezione)
  • La certificazione medica attestante la necessità di tempi aggiuntivi e/o di ausilio, con indicazione del tipo, in sede di prove
  • Il documento di identità scansionato.

Clicca qui per inviare la domanda e consultare il bando!

 

Resta aggiornato sulle tendenze, le novità e le opportunità di lavoro in Italia e all'estero. Segui i canali social FacebookTwitterLinkedInInstagram di Cliclavoro!

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: