provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

RI.ENT.R.O., l'incentivo della Regione Piemonte per le mamme lavoratrici

Data:14/03/2018 ore 15:00
Area geografica:Torino, Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli

“RI.ENT.R.O.”, l’incentivo nato per sostenere il ritorno al lavoro delle donne dopo la maternità. Al bando possono partecipare le mamme lavoratrici con residenza o domicilio in Piemonte. L’importo di 400 euro viene erogato per ogni mese, in cui il padre ha usufruito del congedo, fino al compimento del primo anno di vita del bambino o 1 anno e mezzo in caso di minori con disabilità.

Mentre per i nuclei monoparentali, vale a dire composti dalla mamma, l’incentivo è di 500 euro fino al termine del congedo di maternità o parentale sempre fino al 12° mese di vita del bambino. Il bando “RI.ENT.R.O.” - Rimanere Entrambi Responsabili e Occupati – serve a sostenere il ritorno a lavoro delle donne, favorendo la condivisione delle responsabilità tra i genitori e stimolando, così, i papà a usufruire dei congedi.

Per questi incentivi sono stati stanziati 500mila euro di risorse regionali e europee, ed è valido anche in caso di adozione o affidamento di minori. Le domande si possono inviare entro il 31/12/2020. Per poter partecipare e per ricevere maggiori informazioni è possibile consultare il bando sul sito della Regione Piemonte.

 

Entra a far parte della community di Cliclavoro, interagisci con noi tramite i nostri profili FacebookTwitterLinkedin, Instagram e il BlogCliclavoro

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: