provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Lazio, benefici per gli studenti per l'anno accademico 2020-2021

Data:30/06/2020 ore 12:00
Area geografica:Frosinone, Latina, Rieti, Roma, Viterbo

La Regione Lazio, per il tramite di DiSCo, ente regionale per il diritto allo studio e alla conoscenza, promuove il Bando Diritto allo Studio 2020/21, per l’assegnazione di borse di studio, posti alloggio, contributi Erasmus e Premi di laurea per l’anno accademico 2020-2021.

Nel corso dell’anno seguiranno altri bandi per l’assegnazione di buoni libro, contributi al canone di locazione, facilitazioni per i trasporti e altri contributi, grazie anche all’utilizzo di risorse del Fondo Sociale Europeo.

Possono accedere ai benefici gli studenti italiani e stranieri degli Stati appartenenti all’Unione Europea e gli studenti stranieri che si iscrivono presso le Università con sede legale nella Regione Lazio.

I benefici sono destinati a coloro che conseguono:

  • corsi di laurea o laurea triennale di 1° livello, laurea specialistica biennale di 2° livello o magistrale, laurea specialistica a ciclo unico/magistrale o a percorso unitario, incluse le lauree nuovo ordinamento di alta formazione artistica e musicale;
  • corsi di dottorato di ricerca;
  • corsi specializzazione;
  • corsi di istituzione di alta formazione artistica e musicale con percorso di laurea vecchio ordinamento.

Consistono in:

  • Borse di studio. Destinate, nei limiti dei fondi disponibili, a studenti meritevoli e privi di mezzi, per la frequenza dei corsi di laurea
  • Posti alloggio. Assegnati per un periodo non superiore ad 10 mesi, e comunque non oltre il 31 luglio 2021, presso le strutture DiSCo agli studenti fuori sede, iscritti presso Università con sede legale nel Lazio
  • Contributi per la mobilità internazionale. Sono previsti fondi all’integrazione di borsa per la partecipazione ai programmi di mobilità internazionale
  • Premio di laurea. Gli studenti vincitori di borsa di studio nell’a.a. 2019/20, possono beneficiare di un importo integrativo pari al 50% della borsa di studio ottenuta nell’anno accademico di riferimento della laurea

Per accedere ai benefici tutti gli studenti - con patrimonio e redditi prodotti in Italia - sono tenuti alla compilazione di una Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU).
Occorre presentare e inviare la domanda online - unitamente alla sottoscrizione della DSU - entro il 24 luglio 2020 alle ore 12.00.

Per tutti i dettagli.

 

Resta aggiornato sulle tendenze, le novità e le opportunità di lavoro in Italia e all'estero. Segui i canali social FacebookTwitterLinkedInInstagram e il blog di Cliclavoro! 

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: