provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Esami di abilitazione per consulenti del lavoro, sessione 2021

Data:01/02/2021 ore 16:00

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 8 del 29 gennaio 2021, il Decreto direttoriale n. 3 del 21 gennaio 2021 con il quale è stata indetta la sessione degli esami di Stato per l'abilitazione all'esercizio della professione di consulente del lavoro per l'anno 2021.

Gli esami si svolgeranno presso gli Ispettorati Interregionali del Lavoro di Milano Venezia, Roma e Napoli, presso gli Ispettorati Territoriali di Ancona, Aosta, Bari, Bologna, Cagliari, Campobasso, Firenze, Genova, L'Aquila, Perugia, Potenza, Reggio Calabria, Torino e Trieste, nonché presso la Regione Sicilia e le Province Autonome di Bolzano e di Trento.

Il Decreto definisce, tra l'altro, i requisiti di partecipazione, i contenuti e le modalità di svolgimento delle prove d'esame e il sistema di valutazione dei candidati.

L'esame è strutturato sulla base di due prove scritte e di una prova orale.

Nel dettaglio, le prove scritte prevedono:

- la stesura di un tema sulle materie del diritto del lavoro e della legislazione sociale

- una prova teorico-pratica sui temi del diritto tributario.

L'esame orale verterà sulle seguenti materie:

- diritto del lavoro e legislazione sociale;

- diritto tributario ed elementi di ragioneria, con particolare riguardo alla rilevazione del costo del lavoro e alla formazione del bilancio;

- elementi di diritto privato, pubblico e penale;

- ordinamento e deontologia professionale.

Lo svolgimento delle due prove scritte è previsto nelle seguenti date:

- 6 settembre 2021 (esame di diritto del lavoro e legislazione sociale)

- 7 settembre 2021 (esame di diritto tributario).

Le domande di ammissione dovranno essere presentate esclusivamente in modalità telematica. A tal fine, a decorrere dall'8 febbraio 2021, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali renderà disponibile sul proprio sito internet istituzionale la procedura da seguire per la presentazione della domanda. L'accesso alla procedura avverrà tramite le credenziali SPID o attraverso l'accesso CIE (novità di quest'anno).

La data di scadenza per l'invio delle domande è stata fissata alle ore 24 del 16 luglio 2021.

Ulteriori informazioni e documentazione utile sono "raggiungibili" consultando l'apposita notizia pubblicata sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: