provincia di: Tutte
Seguici:

Statistiche sito

In questa pagina raccogliamo e spieghiamo i dati relativi alle statistiche del sito Cliclavoro: iniziamo con un monitoraggio annuale per l’anno appena trascorso e proseguiremo con una cadenza più puntuale. 

Gli strumenti di cui ci serviamo sono made in Google: l’analytics e la search console. Per il 2017, gli utenti attivi registrati al sito sono stati 1.466.942Gli accessi a Cliclavoro: 3.026.596, di cui 2.907.058 da utenti che ci hanno visitato per la prima volta.
Numeri che possiamo tradurre in 77,1% di sono nuovi visitatori e 22,9% di visitatori di ritorno.

Nel corso dell’anno precedente il sito ha registrato 6.874.266 sessioni per un totale di 38.168.163 visualizzazioni di pagina, con una durata media di 00:05:54. Ogni utente, in media, ha speso quasi sei minuti su ogni pagina visualizzata.

Com’è composto geograficamente il pubblico di Clic? 
Vediamo la distribuzione degli utenti per città:

  • Roma 437.548
  • Milano 418.741
  • Torino 129.067
  • Napoli 125.072
  • Bologna 76.644 
  • Firenze 74.976
  • Palermo 72.884 
  • Catania 58.193
  • Bari 47.896
  • Not set (ovvero non individuati dal sistema perché loggati su Gmail) 227.656

Da dove arrivano gli utenti di Clic: i 3.026.596 utenti per l’anno 2017, approdano al sito Cliclavoro principalmente dalla ricerca organica, ovvero dai risultati restituiti dal motore di ricerca quando l’utente compie una ricerca (querycon determinate parole chiave: 52,1%; da referral il 27,3%; da direct, ovvero utenti che hanno digitato l’url del sito nel browser 17,3%; dai canali social di Cliclavoro 3,3%.
Nel dettaglio, la distribuzione degli utenti secondo le principali sorgente/mezzo: ricerca organica 1.690.183; referral 885.686; direct 561.149; social 106.967. 

Tra le sorgenti di traffico per mezzo, Google è la principale, con il 48,6% degli accessi degli utenti che arriva dal motore: 1.607.061 utenti che hanno totalizzato 3.861.497 sessioni, ovvero un’interazione come una visualizzazione di una pagina, l’iscrizione alla newsletter, la richiesta di un servizio, un adempimento per un’azienda o per il cittadino.

Tra le principali fonti referral, ovvero i siti che “parlano” di Cliclavoro e che conducono al sito, troviamo garanziagiovani.gov.it con 200.003 utenti per 305.092 sessioni; inps.it con 195.600 utenti per 308.450 sessioni; lavoro.gov.it con 147.746 utenti per 272.383 sessioni; il motore di ricerca di Microsoft “Bing” con 74.564 utenti per 185.573 sessioni; il social network Facebook, con 67.502 utenti da mobile e 20.438 da desktop, per un totale di 159.077 sessioni.  

Contenuti più visitati
L’area riservata e alcune delle sue pagine specifiche restano i contenuti più visitati dagli utenti di Clic. In particolare: la homepage, dove i visitatori possono avere una visione d’insieme delle ultime novità sul tema lavoro e gli adempimenti per cittadino e aziende, oppure possono fare il login per accedere ai servizi di Cliclavoro; le pagine dedicate alle dimissioni telematiche e al lavoro intermittente.

Garanzia giovani, le pagine su norme e contratti, la sezione dell’area riservata per il distacco transnazionale, bandi e concorsi, sono infine le pagine più cliccate nell’ambito dei servizi e degli adempimenti.
Sul fronte contenuti tema lavoro: il format “speciale”, una selezione delle offerte di lavoro per settore a cadenza settimanale; la newsletter mensile e le news sulle maxi assunzioni, si confermano il traino del sito con un totale di 1.139.104 visualizzazioni di pagina.

Ricerche sul web
Grazie alla Search Console di Google, possiamo capire quali sono le chiavi di ricerca più frequenti per gli utenti di Clic: le ricerche del 2017 confermano che la querydimissioni telematiche” è tra le più cliccate e ricercate sul motore di ricerca, anche nella locuzione “dimissioni online” e “dimissioni volontarie”. Cliclavoro ha dato il giusto risalto al tema, rendendo la pagina dedicata alle dimissioni telematiche facilmente individuabile sul sito e dai motori di ricerca; tanto che il traffico utenti sul sito ha portato Google a posizionare la pagina specifica in prima posizione!  

 

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: