provincia di: Tutte
Seguici:

Olanda

Come trovare lavoro e candidarsi

I canali comunemente utilizzati per trovare lavoro sono:  la registrazione all’UWV (il servizio pubblico per l'impiego); agenzie per il lavoro, dove frequentemente ai candidati è sottoposto un test psicologico; consultazione dei quotidiani nazionali olandesi che il sabato contengono annunci di lavoro; internet, e in particolare, è possibile utilizzare il sito della UWV, se si comprende l’olandese. La procedura di domanda di lavoro varia in base al tipologia: nel caso di personale agricolo, i datori di lavoro di solito apprezzano una visita personale. I datori di lavoro olandesi di solito rispondono abbastanza velocemente, se dopo 14 giorni non si hanno riscontri, contattare l'azienda per telefono.  Le lettere di presentazione sono più apprezzati se in olandese (salvo indicazioni contrarie).

Domanda e offerta di lavoro

Le professioni più ricercate: addetti vendite in ambito tecnico o commerciale, installatori elettrici e meccanici di macchinari agricoli o industriali. La forza lavoro è disponibile nei seguenti settori: agricoltura / pesca, informazione / comunicazione, salute / benessere.

Contratti di lavoro

Il contratto verbale di lavoro è legalmente valido, tuttavia si consiglia di impostare gli accordi più importanti per iscritto. Le forme di contratto di scritto sono: contratto a tempo indeterminato; contratti di lavoro temporanei. È frequente l’esperienza lavorativa inizi con il tempo determinato (per sei mesi o un anno).

Procedure per l'ingresso nel Paese

Se si vuole rimanere in Olanda per più di tre mesi bisogna iscriversi all'autorità locale dei Paesi Bassi, in cui si è residenti e registrarsi presso l’ Immigration and Naturalisation Service.
Per chiedere la residenza bisogna avere: un passaporto valido o altro documento di viaggio valido; valide motivazioni a supporto della richiesta; un certificato medico.
I seguenti motivi di soggiorno sono considerati come un soggiorno in applicazione del trattato CE: lavoro; studio; inattività economica; membro della famiglia di un cittadino dell'Unione europea.
Anche se non si ha bisogno di avere un documento che attesti la residenza, può essere utile avere una dichiarazione di registrazione presso l'IND poiché le banche possono chiederlo a fini fiscali e doganali.

Trovare un alloggio

A causa della piccola quantità di alloggi in affitto disponibili, bisognerà inserirsi in una lista d'attesa. Sarà permesso rifiutare la sistemazione proposta solo in caso di circostanze limitate. Visita il sito del Ministero delle abitazioni, della pianificazione territoriale e l'ambiente (VROM).
Se si affitta una casa e il costo è relativamente elevato, si può richiedere alle autorità un contributo per l’affitto. Per ulteriori informazioni, visitare il sito: www.belastingsdienst.nl

Redditi e regime fiscale

L’imposta sul reddito è riscossa sulla retribuzione di un dipendente. Il datore di lavoro detrae l'imposta alla fonte e rimette insieme con i contributi previdenziali alle autorità fiscali. L'aliquota fiscale per i redditi da lavoro e casa di proprietà è progressivo ed è addebitato su quattro "fasce", più alto è il reddito più imposta viene pagata. Il tipo e la quantità di tasse locali da pagare varia a seconda dell'autorità locale. Le informazioni possono essere ottenute presso l'autorità locale competente. Visitare il sito web "Postbus 51" o la home page del Comune di residenza.

Sicurezza sociale e assicurazioni

Non appena si inizia a lavorare nei Paesi Bassi, si verseranno automaticamente i contributi al sistema di sicurezza sociale olandese. La maggior parte dei contributi previdenziali vengono detratti automaticamente dallo stipendio. L'agenzia di assicurazione dei dipendenti (Uitvoeringsinstituut Werknemersverzekeringen - UWV) fornisce consulenza al telefono a chi cerca lavoro nei Paesi Bassi ed è raggiungibile al seguente numero: 0031 888.982.001.

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: