provincia di: Tutte
Seguici su:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Università

L'Università, come tutto il settore della conoscenza, ha un ruolo fondamentale all'interno della società. Prosegue il percorso di formazione di soggetti che potranno mettere a frutto i loro saperi per lo sviluppo collettivo e proprio per questo funziona come ponte tra il percorso formativo e quello lavorativo.
Oggi, infatti, le Università si inseriscono come soggetto attivo all'interno del mondo del lavoro, poichè esercitano il ruolo di intermediario tra la domanda esercitata dalle aziende e l'offerta proposta dagli studenti. L'intento è quello di non lasciare isolati gli studenti nel momento del loro ingresso nel mercato del lavoro, ma anche segnalare competenze specializzate e adeguatamente formate alle aziende.
In questo modo non solo si rafforza il ruolo dell'Università, ma si garantisce uno sviluppo innovativo basato su competenze di merito.

Questo obiettivo è stato definito con il decreto 20 settembre 2011 e la successiva nota del 20 dicembre 2011 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (tutti gli allegati a fondo pagina), che ha completato il processo di liberalizzazione del collocamento e dei servizi al lavoro avviato con le legge Biagi e Treu.
Tra le sue indicazioni il decreto prevede che gli atenei e i consorzi universitari, iscritti all’Albo delle Agenzie per il Lavoro per non perdere l’autorizzazione al placement, devono pubblicare i CV di studenti e neolaureati sul proprio sito istituzionale e conferire a Cliclavoro le informazioni utili relative al monitoraggio dei fabbisogni professionali e al buon funzionamento del mercato del lavoro.
Le Università sono quindi soggetti autorizzati per legge a operare come intermediari nel mercato del lavoro. Leggi qui come funziona.

Nell'ottica della costruzione di un servizio finalizzato all'incontro di domanda e offerta, Cliclavoro ha strutturato un box di ricerca diretto alle aziende e alle Università per trovare i curricula degli studenti e dei neolaureati che rispondono alle necessità indicate.

Per ridurre i tempi di ingresso nel mercato del lavoro dei diplomati, dei laureati e dei dottori di ricerca, rendendo più efficienti i servizi di orientamento ed intermediazione delle scuole e delle università è stato attuato anche il progetto Fixo.

Maggiori informazioni sull'intero assetto del mondo universitario si trovano nel sito del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

Allegati

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: