provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Mobilità sostenibile

Lo sviluppo industriale e il potenziamento dei trasporti in una Società dei consumi che richiede un approvvigionamento di beni sempre maggiore fanno riflettere sulle conseguenze di questo grande spostamento di massa: uno spostamento che non coinvolge soltanto le merci ma anche le persone con effetti negativi sull’inquinamento atmosferico e acustico, sulla salute delle persone (malattie respiratorie, problemi all’udito) e sulla loro sicurezza (traffico e incidentalità), tenendo conto che oltre il 92% degli spostamenti avviene su strada utilizzando auto, moto, autolinee e bus/tram/metro. Una situazione complessiva che ha un impatto notevole anche sui costi sociali.

Tali considerazioni hanno portato negli ultimi anni a ripensare al concetto di mobilità, per fare in modo che i mezzi di trasporto vengano utilizzati nel rispetto dell’ambiente e della persona umana.
In questo senso diventa una necessità parlare di mobilità sostenibile: dal punto di vista ambientale per ridurre i cosiddetti gas serra in linea con i principi del protocollo di Kyoto sottoscritto da 180 paesi nel mondo; sociale per migliorare la salute, i comportamenti, la sicurezza e l’occupazione dello spazio pubblico; economica per intervenire sui costi ed avere un effetto positivo sul sistema economico complessivo.

L’Italia è tra i paesi europei che possiedono più automobili, quindi occorre ragionare su una diversa cultura della mobilità. Un aiuto ci viene dall’Europa che
ha fornito alcune indicazioni per orientare le politiche nel settore dei trasporti; ha anche definito alcuni obiettivi vincolanti: una riduzione delle emissioni tra il 2012 e il 2020 di almeno il 13%; una produzione di energia da fonti rinnovabili nel 2020 almeno pari al 10% del consumo finale di energia nel settore trasporto; livelli di emissione delle auto e dei veicoli commerciali con interventi sui pneumatici e sui climatizzatori.

Per venire incontro alle rinnovate esigenze di una società che cambia con
nuovi stili di vita e una diversa organizzazione dei centri urbani nascono figure professionali specifiche come il Mobility Manager che ha il compito di stimolare l’adozione di soluzioni di trasporto alternative alla vettura privata. Nuovi attori e nuove competenze in un mercato del lavoro che sarà alla ricerca di profili sempre più green.

La mobilità è un problema complesso che la nostra società si trova ad affrontare con sempre più urgenza. La propensione al movimento sta progressivamente crescendo: ci spostiamo per lavorare, per il tempo libero, per la gestione della vita domestica. Cresce anche il trasporto delle merci, per la consegna e l’approvvigionamento di beni anche da grandi distanze.
I diversi aspetti della mobilità sostenibile sono illustrati da alcune schede; la segnalazione di una serie di pubblicazioni e documenti utili per l’approfondimento; una selezione di siti di enti internazionali e italiani istituzionali, di studio e ricerca, di associazioni; la raccolta delle principali definizioni fondamentali per la mobilità sostenibile.
Affinché la mobilità possa essere resa sostenibile è necessario un grande lavoro da parte di tanti attori diversi: coloro che progettano e realizzano i mezzi che trasportano le persone e le merci; che si occupano delle modalità del trasporto dentro e fuori le città; che ripensano l’organizzazione funzionale degli spazi della città; che si occupano di educazione alla cittadinanza; che controllano che le regole del vivere comune siano rispettate. Di seguito gli approfondimenti riguardanti alcune tra le figure professionali del settore.
Per approfondire gli aspetti relativi alla mobilità sostenibile e ai trasporti  è possibile utilizzare i riferimenti alle pubblicazioni più recenti dei principali attori-chiave al livello italiano e internazionale, un elenco esaustivo di fonti web utili e un glossario riguardante la terminologia maggiormente in uso. Un’altra fonte particolarmente interessante è rappresentata dalle risorse documentarie su esperienze ed esperimenti di mobilità sostenibile nel mondo messa a disposizione da la Nuova Mobilità.  Visita “Nuova Mobilità”, il quotidiano on line sulla mobilità sostenibile che tratta queste tematiche dal punto di vista etico e strategico: il sito contiene articoli e video sulle esperienze internazionali.

Per approfondire il tema della mobilità sostenibile sono disponibili alcune presentazioni animate di facile consultazione (si consiglia di utilizzare come browser Mozilla Firefox o Google Chrome):

Perché la mobilità deve essere sostenibile

La sostenibilità ambientale
La sostenibiltà sociale
La sostenibilità economica

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: