provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Deep Learning Italia, la piattaforma online che si occupa di IA

Pochi anni fa Luca Pedrelli, Matteo e Angelo Testi hanno fondato Deep Learning Italia, community tutta italiana (oltre 5mila membri attivi), che tocca il tema fondamentale della cosiddetta “formazione a distanza”, proponendo innovativi corsi formativi in ambito Intelligenza Artificiale (IA).

“L’idea di fondare questa realtà – racconta Matteo Testi - è venuta quando nel 2016 tornai da un master in intelligenza artificiale che si svolse in Scozia. In quella circostanza, mi resi conto che in Italia il tema dell’IA non aveva ancora la giusta attenzione e da allora iniziai a realizzare corsi formativi in materia per grosse società, anche internazionali, come Manpower e Chiesi e diverse università Italiane, quali la Sapienza, Tor Vergata e Università Europa di Roma, ove tuttora insegno”.

Da questa esperienza personale è poi scaturita l’apertura della piattaforma online, Deep Learning Italia, avvenuta a settembre 2019, con l’obiettivo di aiutare studenti e società ad affrontare i temi del Deep e Machine Learning, argomenti per cui è difficile trovare materiale online in lingua italiana e di facile fruizione. “L’orientamento verso questi contenuti – spiega Testi - deriva dalla nostra formazione universitaria, ma soprattutto dalla richiesta sempre più emergente di queste conoscenze e competenze sul mercato del lavoro, ambito che cerca sempre con maggiore insistenza le modalità concrete ed efficaci di utilizzo dell’intelligenza artificiale nei settori professionali quali sanità, farmaceutica, utility, produzione, finanza e banche”.

Il team di lavoro di Deep Learning Italia è composto da circa 15 persone, tra professori universitari, PhD e professionisti e attualmente sulla piattaforma sono presenti due corsi:

  1. Matematica di base e Python per il Deep Learning;
  2. Deep Learning per Sequence Modelling e Time Series.

Comunque, già per l’estate 2020 è previsto il lancio di percorsi formativi in Machine Learning, Natural Language Processing, Deep Reinforcement Learning, Computer Vision e introduzione all’IA. “Gli interessati alle nostre attività sono soprattutto le società – afferma Matteo Testi – e gli studenti che possono accedere ai nostri percorsi educativi a costi accessibili. Ma anche università stesse e startup fanno riferimento alla nostra realtà. Per accedere alla piattaforma basta infatti una semplice registrazione e per gli studenti universitari c’è uno sconto del 50% sul prezzo di listino. Anche per le aziende abbiamo previsto delle agevolazioni sulla base dei volumi richiesti. A oggi – prosegue Testi – il corso in Sequence Modelling e Time Series è il più battuto e insegna come creare modelli di IA per problemi temporali come la predizione di azioni o in ambito di linguaggio naturale, per esempio chatbot o riconoscimento del sentiment di una notizia”.

I processi formativi sono pensati appositamente per i giovani, supportandoli fattivamente nella comprensione di tematiche sicuramente ostiche per molti. “Alla fine del percorso – dice Testi – si riceve poi una certificazione, a fronte della produzione di una piccola tesi stile università, sugli argomenti trattati, che in seguito viene condivisa e revisionata con i nostri docenti. In questo modo – conclude il professore – si mette a frutto quello che si è studiato durante il corso e tengo a precisare che dal 2020, tutti i nostri corsi rilasceranno preziosi CFU”.

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: