provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Foxwin, il social network delle idee

Foxwin la piattaforma che supporta le organizzazioni nel migliorare continuamente, grazie all’aiuto e alla condivisione di idee dei dipendenti e alla scelta dei progetti più efficaci. Un vero e proprio social network delle idee per il miglioramento aziendale, dove i lavoratori accedono con le loro credenziali e condividono idee innovative in forma anonima su come migliorare la propria azienda. “Foxwin nasce nel 2016 grazie un’esperienza lavorativa che ho avuto anni fa - racconta Filippo Causero, CEO della startup - che mi ha permesso di capire il valore dei dipendenti all’interno delle aziende. Chiedendo direttamente le idee ai dipendenti, al personale operativo, su come migliorare la propria azienda abbiamo creato un concorso di idee per ottimizzare i progetti aziendali; hanno partecipato 170 persone e l’iniziativa ha riscosso molto successo perché abbiamo risparmiato quasi 3 milioni di euro in un solo anno”.

Una grande opportunità per le aziende e per i propri dipendenti di sentirsi protagonisti nei cambiamenti della società in cui lavorano. A volte però le organizzazioni non riescono a raggiungere gli obiettivi prefissati proprio a causa di una struttura organizzativa gerarchica. “Dopo l’esperienza torinese - prosegue Filippo Causero - sono tornato a Udine, dove ho dato vita a Foxwin, con la chiara intenzione di creare una piattaforma dove tutti possano contribuire con le proprie idee al fine di migliorare la propria organizzazione, il servizio verso i clienti, il prodotto o i processi. Condividere le idee con gli altri è importantissimo per migliorare”.

Ma come si può utilizzare Foxwin? “La piattaforma segue un processo strutturato di miglioramento continuo – spiega il CEO di Foxwin - all’interno è possibile creare spazi virtuali dove tutti i dipendenti possono accedere con le loro credenziali, guardare gli obiettivi aziendali scritti appositamente con lo scopo di migliorarsi e condividere la propria idea. Per esempio proporre di eliminare la carta stampata nei processi di acquisto e capire cosa ne pensano le altre persone. L’idea quindi – continua - viene migliorata con l’aiuto degli altri, la cosiddetta intelligenza collettiva. Le varie proposte vengono votate e solo se raggiungono una certa approvazione diventano visibili ai dirigenti, che possono decidere quali tra questi possono trasformarsi in progetti concreti”.

Al momento Foxwin aiuta le organizzazioni a migliorare grazie all’aiuto dei propri dipendenti. “Questo è il primo livello di innovazione, il secondo è coinvolgere anche i clienti con le loro idee, il passo successivo è coinvolgere anche i fornitori. L’obiettivo ultimo è portare le aziende verso uno sviluppo sostenibile utile sia all’azienda, per aumentare il fatturato, che al mondo intero. Infatti vogliamo legare la nostra piattaforma agli obiettivi dello sviluppo sostenibile dell’ONU. Anche eliminare la carta - conclude dicendo Causero - può essere visto sia come un beneficio aziendale per risparmiare, ma anche come beneficio globale. Il primo passo è rendere le persone consapevoli di questi obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Onu e poi far collegare il beneficio della propria organizzazione al beneficio mondiale”.

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: