provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Le certificazioni informatiche più diffuse

L’occupabilità

L’occupabilità dipende prima di tutto dal contesto in cui si vive. Il nostro sembra dipendere ormai dal web. C’è un’altra cosa però che conta: la percezione che il contesto e il mondo esterno hanno di noi in termini di professionalità e competenze.

Capacità di trovare lavoro e formazione continua, insieme, sono la ricetta per riuscire a emergere e la carta vincente per non ritrovarsi disoccupati.

Non si può ignorare che fra le novità più interessanti che riguardano giovani che si stanno formando per entrare nel mondo del lavoro, si segnala la preminenza delle professioni informatiche o dell’ICT. Si tratta di un mondo vasto e in continua trasformazione, ma  soprattutto un settore in costante crescita che vede affacciarsi migliaia di professionisti, sviluppatori, studenti, e che prospetta l’aumento di occupazione e delle opportunità di specializzazione e professionalizzazione.

 L’uomo e il web

“I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi. Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti. L'insieme dei due costituisce una forza incalcolabile”.

Albert Einstein

Oggi il business si è convertito al mondo informatico-digitale. La certificazione delle conoscenze informatiche è indispensabile per avvicinarsi al mondo del lavoro e anche per non distaccarsene. Formazione e certificazione infatti svolgono un ruolo chiave per la preparazione dei professionisti IT per le organizzazioni IT in evoluzione.

Da qui nascono delle  domande spontanee. Quali sono i profili informatici più promettenti rispetto al mondo del lavoro? E soprattutto quali sono le certificazioni più riconosciute e professionalizzanti?

A proposito di riconoscimenti

A partire dal 28 gennaio 2016,  in Italia (primo paese in Europa) i profili professionali per l’ICT sono stati regolamentati.

Si tratta di un grande risultato per tutti i professionisti del Web che vedono così riconosciuto il lavoro svolto grazie anche al documento del 30 giugno 2014 elencante i 25 profili professionali europei ICT di terza generazione maggiormente aderenti al settore informatico pubblicato dall’IWA/HWG – Associazione Internazionale dei Professionisti del Web.

I profili sono i seguenti: Web Community Manager, Web Project Manager, Web Account Manager, User Experience Designer, Web Business Analyst, Web DB Administrator, Search Engine Expert, Web Advertising Manager, Frontend Web Developer, Server Side Web Developer, Web Content Specialist, Web Server Administrator, Information Architect, Digital Strategic Planner, Web Accessibility Expert, Web Security Expert, Mobile Application Developer, E-commerce Specialist, Online Store Manager, Reputation Manager, Knowledge Manager, Augmented Reality Expert, E-Learning Specialist, Data Scientist, Wikipedian.

Professioni che si traducono in precise richieste del mercato, e un mercato che premia le eccellenze con le più alte competenze e certificazioni. Dalla scuola, infatti, d’ogni ordine e grado, si sta diffondendo sempre più la certificazione delle conoscenze, uno strumento che garantisce l’acquisizione di competenze, a diversi livelli, necessarie nel rapporto scuola-lavoro.

Eppure, riuscire a orientarsi nel vasto panorama dell’ICT è tutt’altro che semplice dal momento che  migliaia sono gli attori, enti, associazioni che propongono corsi e certificazioni rivolti a studenti, docenti, professionisti, pubblica amministrazione, sanità etc.

Ottenendo una certificazione informatica diventerai parte integrante di questo mondo, a prescindere dal settore in cui operi.

 

Scopriamo allora nelle schede che seguono quali sono le certificazioni informatiche più richieste dal mercato del lavoro!

Tra le certificazioni informatiche, l’ ECDL è forse quella più conosciuta. Introdotta in Italia nel 1997, attesta il livello adeguato di competenze digitali. ECDL rappresenta uno standard per l’alfabetizzazione informatica riconosciuto a livello internazionale.

Nel nostro Paese, è l’Aica - Associazione Italiana per l'Informatica e il Calcolo Automatico, in qualità di membro dell’organismo internazionale ECDL Foundation, a garantire il programma ECDL, accreditando i test center, approvando i materiali formativi digitali e cartacei dedicati al programma.

La Fondazione ECDL ha come obiettivo quello di favorire un uso competente delle tecnologie informatiche in tutto il mondo. Questa mission fino a qualche anno fa si esauriva nella conoscenza e nella capacità d'uso delle principali applicazioni d'ufficio. Le competenze digitali del futuro saranno, invece, sempre più variegate, perché la società attuale così come è organizzata ci spinge verso un percorso di apprendimento continuo.

Numerosi sono i moduli della ECDL tra cui scegliere per avviarsi sul percorso di acquisizione delle competenze digitali. Nel dettaglio:

  • ECDL Base - certifica il livello essenziale di competenze informatiche e web, aggiornate alle funzionalità del web 2.0. In sintesi è l’evoluzione della vecchia certificazione ECDL Start
  • ECDL Standard - basata su 4 moduli più 3 a scelta, certifica una formazione flessibile e completa
  • ECDL Expert - certifica una conoscenza più avanzata delle competenze relative al lavoro in ufficio, vera garanzia di professionalità.

Per ottenere la Patente Europea del Computer è necessario superare gli esami previsti dal percorso di certificazione prescelto, da sostenere presso le sedi autorizzate.

Per saperne di più, visita il sito dedicato.

PEKIT è un progetto della Fondazione Onlus Sviluppo Europa. È un tipo di certificazione che attesta competenze in ambito digitale (ITC) e tecnologico, e rientra nel gruppo delle certificazioni informatiche riconosciute dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca). 

La certificazione PEKIT è altresì riconosciuta dagli altri Ministeri e Centri che richiedono nei concorsi pubblici l’accertamento delle conoscenze informatiche. È, inoltre, spendibile al fine del riconoscimento dei crediti formativi.

La formazione Pekit è permanente in quanto viene incontro alle esigenze di educazione continua tipica delle società evolute. A seguito di cambiamenti importanti ed evoluzione del mondo digitale, all’utente viene proposta una fase di aggiornamento per un uso pratico e ampio del computer.

È possibile svolgere gli esami presso i Pekit Center autorizzati.

Queste le certificazioni Pekit:

  • PEKIT for school - si tratta di un tipo di certificazione progettata per favorire l’accesso dei più giovani al mondo dell’informatica
  • PEKIT Expert - valida per accertare le competenze nell’utilizzo del PC e del Web, percorso che si svolge attraverso 4 fasi di conoscenza
  • PEKIT Advanced - si ottiene superando, in aggiunta agli esami precedenti, uno o più ulteriori esami
  • PEKIT Web Creation - la certificazione attesta la competenza nel saper sviluppare un sito aziendale di e-commerce (attraverso l’utilizzo dei CMS – Content Management System), di ottimizzarne il posizionamento nei motori di ricerca (CEO – Search Engine Optimization)
  • PEKIT CADS -  attesta le conoscenze nell’utilizzo di programmi informatici per la progettazione generale in ambiente 2D/3D
  • PEKIT LiberCloud - è la nuova certificazione sull’utilizzo della piattaforma didattica LiberCloud,strumento di creazione, gestione e condivisione dei contenuti online e offline
  • PEKIT Digital Lessons - si rivolge ai docenti di ogni ordine e grado e attesta le competenze nella progettazione di lezioni di didattica digitale, anche attraverso l’utilizzo dei social network.

I dettagli sul sito dedicato.

Per chi opera o intende lavorare con successo nel settore dell’Information Technology e in ambito networking, le certificazioni Cisco sono le più riconosciute. Rappresentano un vantaggio competitivo e commerciale per le aziende che assumono personale con una o più certificazioni di questo tipo. Per i lavoratori sono, invece, uno strumento distintivo di qualità e un requisito di occupabilità.

Sono 5 i livelli di certificazione Cisco:

  • Entry level - rivolto a profili junior in cerca di prima occupazione nel settore dell’IT
  • Associate level - rivolto a sistemisti IT, sistemisti di rete, network engeneer. Attesta sia la capacità di saper configurare le reti Lan e Wan e sia di possedere competenze di ploblem solving
  • Professional level - è rivolta ai professionisti della rete che aspirano a proseguire la propria carriera come network engineers. Attesta competenza sulle reti enterprice
  • Expert - è considerata la più prestigiosa in ambito networking. Attesta alta competenza in ambito networking
  • Architect - rivolta a network designers con esperienza pluriennale. Attesta la capacità di saper tradurre strategie di business in soluzioni tecnologiche e di saper intervenire su reti complesse.

Per ottenere ogni certificazione bisogna sostenere un esame teorico pratico presso un test center ufficiale Pearson Vou.

Per saperne di più, visita il sito dedicato.

Le certificazioni VMware sono le più diffuse sul mercato internazionale in ambito virtualizzazione e cloud computing. Per le persone, appresentano uno strumento utile a distinguersi in ambito professionale e migliorare la propria occupabilità. Per le aziende, sono un vantaggio commerciale e competitivo. Ad ogni utente viene rilasciato, oltre al certificato VMware, un codice unico di riconoscimento che serve a tracciare lo stato e il livello delle certificazioni VMware possedute.

Questo tipo di certificazioni sono strettamente collegate alle tecnologie negli ambiti di datacenter virtualization; progettazione, implementazione e gestione di servizi cloud computing (IaaS), edesktop virtualization.

Ogni certificazione corrisponde ad un corso di formazione ideato da VMware ed erogato esclusivamente presso un partner ufficiale VMware  con laboratori, istruttori e materiale didattico autorizzato.

Questi più comuni livelli di certificazione VMware:

  • Associate - rivolto a profili junior, a chi è in cerca di prima occupazione, e a coloro che vogliono avere una conoscenza di base del panorama dei prodotti VMware
  • Professional - rivolto a consulenti IT, system engineers, data center e cloud administrators con almeno 6 mesi di esperienza su architetture VMwareli
  • Advanced Professional - rivolto a coloro che sono in possesso di più approfondite e vaste competenze nel design ed amministrazione di infrastrutture VMware
  • Expert - prevede una profonda padronanza su infrastrutture di virtualizzazione e viene raggiunta solo tramite un esame orale davanti ad una commissione di senior Expert VMware Certified Engeneers
  • Engineer - è rivolta a chi possiede competenze comunicative, analitiche e di problem solving. Il suo possesso assicura stabilità, integrità; ed efficienza operativa del sistema informativo
  • Administrator - il professionista che ha ottenuto la certificazione progetta, installa, amministra e ottimizza server aziendali e loro componenti per ottenere elevate performance
  • Architect - si occupa di progettazione strategica e di implementazione del sistema informativo interno e del software in rete che garantiscono il corretto funzionamento dei principali processi IT aziendali
  • Developer - ? colui che ottiene la certificazione identifica, definisce e progetta i requisiti applicativi, traducendo i requisiti del software in codice di programmazione.

Per approfondire, consulta il sito dedicato.

La certificazione ITIL v2 Foundations è rivolta a quanti operano nell'ambito dell'IT Service Management in ambiti semplici o mediamente complessi, e vogliono raggiungere una comprensione di base del framework Itil v2

L’attestato si ottiene dopo aver superato un esame, per sostenerlo è richiesto qualche anno di esperienza nel settore IT.

L’esame si basa su un quiz di 40 domande a risposta multipla da ultimare in 60 minuti. Si supera con un punteggio del 65%.

Questi, gli argomenti su cui si basa l’esame:

  • Gestione dei Servizi IT e dell'Infrastruttura IT
  • Processi di Gestione dei Servizi e le relative interfacce
  • Processi ITIL e le relazioni fra questi processi
  • Concetti base di ITIL

Dopo aver ottenuto la certificazione ITIL v2 Foundations, è possibile frequentare un corso di un solo giorno per poi affrontare l'esame ITIL v3 Fundations.

Per saperne di più, visita il sito dedicato.

Microsoft Office Specialist è una certificazione riconosciuta in tutto il mondo che attesta le capacità nell'uso degli applicativi di Microsoft Office. Il programma è gestito a livello mondiale da Certiport.

Il programma Microsoft Office Specialist offre 3 livelli di Certificazione: Specialist, Expert e Master.

Specialist: sono certificazioni di primo livello indirizzate a tutti coloro che intendono verificare le proprie conoscenze sugli aspetti fondamentali delle applicazioni, risolvere problemi concreti, portare a termine lavori articolati. È un ottimo punto di partenza. Per conseguire la certificazione è necessario aver superato almeno un esame Specialist tra: Word 2003, Excel 2003, Powerpoint 2003, Access 2003 e Outlook 2003. Si può conseguire una distinta certificazione per ogni applicativo.

Expert: il livello Expert è intermedio tra Master e Specialist. A differenza del livello Master, per ottenere questa certificazione è necessario sostenere almeno uno dei due esami Expert tra Word 2003 Expert e Excel 2003 Expert. Con il superamento di un esame, si ottiene la Certificazione Microsoft Office Specialist "EXPERT" in quell'applicazione.

Master: il livello Master è il più alto tra i disponibili e si ottiene superando complessivamente 4 esami, 2 Expert e 2 Specialist. Con questo livello si ottiene la Certificazione Microsoft Office Specialist "MASTER". Gli esami Expert sono: Word 2003 Expert e Excel 2003 Expert. Gli esami Specialist sono: Powerpoint 2003, Access 2003 e Outlook 2003.

Quando si supera un esame di certificazione Microsoft, si diventa membri della community Microsoft Certified Professional (MCP) e si accede a tutti i vantaggi del Microsoft Certification Program.

I nuovi esami MOS sono stati progettati per verificare la capacità di un candidato di usare un'applicazione di Office in un modo che si allinea più da vicino con l'utilizzo che ne fa tutti i giorni."

Per maggiori informazioni, consulta il sito

 

 

CERTIPASS è l’Ente erogatore dei programmi internazionali di certificazione delle competenze digitali EIPASS. L'ente intende promuovere e diffondere la cultura digitale in Europa e nel mondo, tramite un sistema che consente ai cittadini di acquisire ed attestare specifiche competenze informatiche, in linea con quanto indicato dalla Raccomandazione sulle Competenze chiave per l’educazione permanente (UE, 2006, così come aggiornate nel 2018), dal Quadro strategico per l’istruzione e la formazione ET2020, dall’Agenda Digitale Europea, dall’e-Competence Framework for ICT User e dal Digital Competence Framework for citizens.

Le certificazioni EIPASS si rivolgono a studenti, docenti, professionisti e Pubbliche Amministrazioni. Ecco quali sono.

EIPASS 7 MODULI USER. Per acquisire competenze digitali intermedie ed avanzate, in piena conformità con l’”e-Competence Framework for ICT Users” sviluppato e pubblicato nel 2013 dal CEN ICT Skills Workshop, richieste in maniera sempre più insistente in tutti i contesti educativi e lavorativi.

EIPASS TEACHER. Si rivolge a Docenti e Formatori in linea con il Quadro delle Competenze ICT elaborato dall’UNESCO: nuove tecnologie e social media come strumenti per progettare e realizzare percorsi e ambienti di apprendimento coinvolgenti, partecipativi e in grado di garantire l’inclusione di tutti gli studenti (compresi BES) e la valorizzazione dei loro talenti.

EIPASS PROGRESSIVE. Per acquisire competenze avanzate, in piena conformità con l'”E-Competence Framework for ICT Users”, circa l’utilizzo avanzato delle applicazioni della suite Microsoft Office. Tale competenza fornisce le capacità necessarie per adoperare in modo professionale le applicazioni Microsoft Word, Microsoft Excel, Microsoft PowerPoint e Microsoft Access.

EIPASS LAB. Per apprendere le nozioni fondamentali per diventare un esperto delle reti di computer e dei sistemi informatici utilizzati per gestire uffici, scuole e aziende.

EIPASS LIM. Vuole sostenere un insegnamento sempre più innovativo e tecnologico. Il programma si rivela un efficace supporto didattico al processo di apprendimento, attraverso l’utilizzo della Lavagna Interattiva Multimediale (LIM), in un contesto culturale sempre più attento alle tecnologie digitali e al loro impiego.

EIPASS PERSONALE ATA. Dedicato e destinato a quanti già operano o intendano farlo in qualità di collaboratori o ausiliari delle Scuole di ogni ordine e grado. Il programma fornisce competenze specifiche in linea con le normative ministeriali in materia.

EIPASS TABLET. L’introduzione del tablet come strumento didattico sta rapidamente trasformando l’e-learning in Mobile Learning: il tablet risulta essere perfetto per l’ambiente didattico e di apprendimento in quanto, oltre ad essere compatto e maneggevole, collega studenti e docenti sia tra loro che con il mondo esterno.

EIPASS BASIC. Per apprendere le nozioni base indispensabili per essere soggetti attivi e partecipi rispetto alle nuove dinamiche di cittadinanza e lavoro digitali. Programma conforme a ”e-Competence Framework for ICT Users” sviluppato e pubblicato nel 2013 dal CEN ICT Skills Workshop.

EIPASS WEB. Certifica il possesso delle abilità e delle competenze necessarie per operare concretamente come Webmaster.

EIPASS PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Destinata a tutti i dipendenti pubblici, in linea con le ultime normative ministeriali in materia, fornisce e certifica le competenze indispensabili per operare in modo produttivo nel settore.

EIPASS SANITÀ DIGITALE. Attesta il possesso, da parte del personale sanitario e parasanitario, delle competenze digitali ritenute indispensabili per favorire la circolazione di dati e notizie utili alla migliore assistenza del paziente da parte del Servizio Sanitario preposto.

EIPASS CAD. Attesta le competenze ed abilità nell’utilizzo di sistemi CAD (Computer-Aided Drafting) in modo affidabile, favorendo la crescita professionale, incrementando la produttività e garantendo maggiore credibilità nel mondo del lavoro.

EIPASS JUNIOR. È un programma di alfabetizzazione informatica e certificazione delle competenze per ragazzi dai 7 ai 13 anni.

EIPASS ONDEMAND. Modulabile in base alle esigenze formative dell’Utente o del Formatore.

EIPASS IT SECURITY. La certificazione attesta le conoscenze di sicurezza informatica, attiva e passiva. Certifica le competenze di utilizzo degli strumenti per proteggere il sistema ICT e la rete, l’abilità di creare strategie di prevenzione degli attacchi e la capacità di recupero dei dati.

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: