provincia di: Tutte
Seguici su:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Pillole per mettersi in proprio

Ho come sogno nel cassetto quello di creare una mia attività ma...
Vorrei passare da un lavoro dipendente a uno da autonomo però…

È vero, avere un’idea brillante non sempre basta. Per mettersi in proprio bisogna destreggiarsi tra diversi tipi di adempimenti e avere delle competenze trasversali che spaziano da quelle amministrative, fiscali al marketing e alla comunicazione. Trovare, poi, la fonte di finanziamento diventa spesso l’ostacolo principale.

Cliclavoro ti aiuta! In questa sezione troverai vari suggerimenti per orientarti e poter concretizzare la tua idea imprenditoriale.

 

Partiamo delle basi

Bisogna analizzare l’idea in un business plan, dove viene studiata la sua fattibilità. In pratica vanno esaminati pro e contro, per avere ben chiaro il proprio obiettivo e come realizzarlo, ma anche per convincere eventuali soci e investitori. Ecco alcuni suggerimenti su come scriverlo.

Il primo approccio con la burocrazia ti intimorisce? Bastano pochi passi per aprire la tua impresa: ecco qui i primi adempimenti!

Se sei interessato a una particolare attività, Cliclavoro ti spiega come aprire:

 

Trova i tuoi finanziatori

Esistono molteplici forme di sostegno a chi vuole fare impresa. La maggior parte riguarda proprio il sostegno economico e nasce dall’esigenza di permettere a tutti di poter realizzare il proprio progetto di autoimprenditorialità, obiettivo parte della strategia comunitaria di Europa2020.

Si passa dagli incentivi per l’autoimprenditorialità nazionali – gestiti principalmente da INVITALIA – a  quelli riferiti a un particolare territorio. Sono poi previsti aiuti per particolari categorie, come ad esempio chi entra per la prima volta nel mercato del lavoro o per le donne.

Per saperne di più, ti proponiamo degli spunti per alcuni specifici target:

Non solo…Cliclavoro pubblica ogni giorno notizie sugli incentivi disponibili a livello regionale o locale.

Vorresti dedicarti a un progetto imprenditoriale dal risvolto sociale? Esistono in questo caso delle forme di finanziamento che nascono dal basso. Vedi come:

 

Fatti conoscere!

Ora che la tua idea ha preso forma, è arrivato il momento di farla conoscere. Il digitale è uno strumento che ti può aiutare in questo.Inizia a padroneggiare il web con i consigli e i suggerimenti di Cliclavoro:

 

Don’t give up

Come hai potuto vedere, avviare un’attività richiede tempo e una solida preparazione iniziale. L’altro fattore di successo è sicuramente la tenacia. Non lasciarti sovrastare dalle difficoltà o dall’idea di poter sbagliare, ricordati che “dietro ogni impresa di successo c’è qualcuno che ha preso una decisione coraggiosa” (P. Drucker).

 

Vogliamo rendere questo spazio un luogo di confronto interattivo. Hai trovato le informazioni che cercavi o desideri approfondire un tema legato all’autoimpreditorialità? Scrivici a redazioneclic@lavoro.gov.it

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: