provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Vuoi entrare nel mondo del lavoro? Partecipa al contest di edXiting!

Venire selezionati per un posto di lavoro dopo aver vinto un contest. Oppure insegnare un determinato contenuto attraverso esercizi e quiz sullo smartphone. È l’idea che è venuta ad una startup di Padova, edXiting, che si è inventata un modo originale per selezionare profili e fare formazione professionale attraverso un’App. Ma come è nata l’idea? “L’App è stata sviluppata in collaborazione con una azienda di Padova che si chiama UNOX e produce forni professionali – spiega Andrea Bertollo Partner & CEO di edXiting -. L’idea iniziale è stata quella di creare un’App che consentisse ai nuovi assunti di acquisire la terminologia utilizzata all’interno dell’azienda. Una volta sviluppata l’App per UNOX abbiamo reso il suo completamento obbligatorio per i nuovi assunti e abbiamo organizzato delle challenge interne all’azienda per stimolare l’utilizzo da parte dei collaboratori che da anni lavorano in UNOX”.

Partendo da questo caso di successo - continua Bertollo - abbiamo deciso di costituire edXiting a febbraio 2017 e di rivolgerci ad altri clienti. Ad oggi abbiamo creato una seconda App LEANfluencer che permette di apprendere la metodologia lean (attraverso sistemi validati o sperimentazione scientifica ad es.) con semplici esercizi e un’altra App per apprendere come utilizzare al meglio gli utensili per le lavorazioni meccaniche. Il team edXiting ad oggi conta 3 persone impiegate a tempo pieno e diverse collaborazioni con fornitori esterni”.

Ma il percorso non è sempre stato facile, e come ogni startup, l’inizio è stato faticoso.

“edXiting è di fatto una startup nel vero senso del termine e cioè una Istituzione umana studiata per creare un nuovo prodotto/servizio in condizioni di estrema incertezza (cit. Eric Ryes) – racconta il CEO -. Per questo motivo quando siamo partiti non avevamo chiara l’offerta verso i nostri potenziali clienti e nemmeno il nostro modello di business. In quella fase di incertezza iniziale abbiamo lanciato una competizione, CombiGuru Challenge, tra istituti alberghieri che oggi è la più importante competizione a livello nazionale con 130 istituti iscritti. In futuro questo può rappresentare un modo molto promettente per unire la domanda (aziende che cercano personale) con l’offerta (studenti desiderosi di farsi conoscere e dimostrare le loro capacità)”. Combiguru Challenge ha visto gareggiare finora 5mila studenti e i vincitori hanno vinto una settimana di formazione con gli chef stellati.

La piattaforma che viene fornita alle aziende è unica, e viene poi personalizzata, come spiega Bertollo: “edXiting ha da subito cercato di proporsi con una piattaforma standard (che abbiamo chiamato in modo generico eduApp) che può essere personalizzata soltanto nei contenuti (sviluppati dalle aziende stesse). Stiamo cercando di continuare a perseguire questa politica per riuscire ad offrire un prodotto sempre migliore sfruttando le economie di scala”.

Ma in cosa consiste la selezione tramite eduApp?

“Sono degli esercizi di piccola taglia (domande a risposta multipla, riordino elementi, completamento di frasi, associazione diversi elementi, etc.) - spiega Bertollo - che non richiedono alcuna conoscenza preliminare. L’utente prova, eventualmente sbaglia e ripete l’esercizio per dimostrare l’apprendimento. Ogni esercizio fornisce punti e questo consente di scalare una classifica. I migliori poi hanno la possibilità di farsi conoscere alle aziende”.

I processi di selezione avvengono, quindi, in due maniere:

  • il candidato si propone all’azienda cliente di edXiting;
  • l’azienda vuole farsi conoscere ai potenziali collaboratori interessati.

Nel primo caso, viene chiesto al candidato di completare il primo livello dell’App per poter affrontare il colloquio. “In questo modo l’azienda è sicura che i candidati che vengono a fare il colloquio hanno un minimo interesse nei confronti dell’azienda stessa - racconta Andrea Bertollo -. In cambio possono apprendere in modo gratuito argomenti utili. Se il candidato supera il colloquio poi deve completare l’App prima della formazione pre-inserimento consentendo all’azienda nostra cliente di concentrare gli sforzi solamente alla spiegazione degli argomenti per cui è necessaria una formazione in aula”.

 Nel secondo caso, in cui sono le aziende a proporsi, spiega Bertollo: “Attraverso delle sfide che si svolgono prima in App e poi attraverso game fisici, le aziende nostre clienti entrano in contatto con i profili migliori. Si veda i casi di LEANfluencer Challenge e Combiguru Challenge”.

edXiting quindi ha l’ambizione di rivoluzionare il mondo dell’HR, con il merito di mettere in contatto il mondo dell’istruzione con quello del lavoro, dando ai ragazzi l’opportunità di farsi notare in una competizione che coniuga gli strumenti digitali con le conoscenze tecniche professionali. I ragazzi non devono fare altro che scaricare l’App gratuita sul proprio cellulare o tablet e sfidarsi sul terreno delle proprie competenze.

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: