provincia di: Tutte
Seguici su:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

App Lavoro Intermittente

Il mobile, attraverso i terminali, smartphone e tablet, è considerato il mezzo più persuasivo dei nostri tempi. Le aziende si sono adattate a questo cambio di paradigma investendo nel mercato delle applicazioni mobili, software che permettono di svolgere diverse funzioni e che, nella maggior parte dei casi, sono installate direttamente dall’utente.

L’evoluzione è iniziata con app per il tempo libero, la condivisione e la gestione di file per poi evolversi fino ad offrire anche altri servizi in ambito aziendale.

Tra gli strumenti più innovativi a disposizione delle imprese, merita attenzione l’app “Lavoro Intermittenteche permette di comunicare in maniera rapida e agevole le “chiamate”, all’interno del rapporto di lavoro intermittente, per una prestazione lavorativa.

L'applicazione, messa a disposizione nel 2014 dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, può essere scaricata dal portale Cliclavoro e si affianca alle altre due modalità di comunicazione dell’attivazione di un contratto di lavoro intermittente:

Si tratta di uno strumento sorprendentemente al passo con i tempi che si inserisce nel percorso di semplificazione tracciato dal Codice dell’Amministrazione Digitale che il Ministero del Lavoro ha ormai adottato da diversi anni e che da’ la possibilità ai datori di lavoro di usufruire di uno strumento telematico avanguardia per effettuare l’adempimento e agli uffici dell’Amministrazione di avere in tempo reale una serie di informazioni utili sia alle attività di vigilanza sia alle attività di monitoraggio del mercato del lavoro.

L’App Lavoro Intermittente è disponibile sia per smartphone che per tablet.

L’accesso è consentito nel caso in cui l’utente possieda CO attive per propri dipendenti.

Selezionata la sezione “Invia nuova chiamata”, sarà necessario inserire:

Codice fiscale del lavoratore; Date di inizio prestazione intermittenti; Codice di comunicazione obbligatoria.

Non sei ancora registrato al portale Cliclavoro? Iscriviti ora!

 

 

Attraverso l’app è anche possibile:

  • Ricercare le comunicazioni inserite
  • Annullare le chiamate inviate
  • Registrare il proprio numero mobile per consentire al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali di riconoscere chi inserisce le comunicazioni
Desideri approfondire le caratteristiche e le funzionalità dell’applicazione? Consulta la guida di supporto disponibile all’interno dell’app!


Per avere ulteriori informazioni sull’adempimento della comunicazione, vai alla pagina Cliclavoro Lavoro Intermittente


Non resta che scaricare l'app per il tuo smartphone o per il tuo tablet!

 

 


 

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: