provincia di: Tutte
Seguici su:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Appuntamento con il lavoro ai Job Days

Nell’ambito delle nuove politiche attive del lavoro e in particolare del Programma “Garanzia Giovani”, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali organizza tre “Job Days – Appuntamento con il lavoro” con l’obiettivo di promuovere l’incontro tra domanda e offerta di lavoro per i giovani, far conoscere i servizi offerti alle aziende e aumentare il rapporto di fiducia tra datori di lavoro e uffici per l’impiego.

I dettagli dell'iniziativa

Tre le città coinvolte: si parte da Salerno (il 16 novembre); a seguire, Vercelli (il 5 dicembre) e Pesaro (il 19 dicembre).
I Job Days vedranno impegnati sia le Agenzie per il Lavoro (ApL) che i Centri per l’Impiego, oltre alle aziende, offrendo nuove prospettive per l’occupazione giovanile attraverso una contaminazione tra i classici mezzi di ricerca del lavoro e nuove modalità di interazione tra i giovani partecipanti e le imprese.
Colloqui, laboratori e Job Speed date sono le principali attività previste durante le tre giornate.

Come partecipare? Nei giorni precedenti ai Job Days sul portale Cliclavoro sarà possibile candidarsi alle offerte per le quali i giovani pre-selezionati saranno convocati a sostenere i colloqui con le agenzie per il lavoro durante il Job Day. Nella stessa giornata, inoltre, i candidati potranno incontrare direttamente le aziende, partecipando al Job Speed Date, e seguire i laboratori e i seminari con gli esperti di settore.

I Job Speed Day: il tuo appuntamento con il lavoro

I Job Speed Date sono “appuntamenti veloci” con l’obiettivo di far incontrare aziende e "aspiranti lavoratori".

Come funzionano? In 10 minuti di tempo le aziende e i candidati hanno la possibilità di incontrarsi e conoscersi in maniera informale e senza i vincoli del classico colloquio. Allo scadere dei minuti, un segnale sonoro indica che l'appuntamento veloce è terminato e che il candidato deve spostarsi per conoscere una nuova azienda (le imprese hanno una postazione fissa e a fare il giro di conoscenza sono i candidati).
In base alle esigenze operative di ogni Job Day si potrà optare per una metodologia settoriale (vengono invitate aziende appartenenti ad uno specifico settore di attività) o trasversale (vengono invitati candidati che hanno un profilo professionale trasversale quali: operatori; amministrativi, informatici, esperti in marketing, organizzazione eventi ed attività di segreteria, etc.).
In questa fase di appuntamenti veloci le aziende non dispongono del CV del candidato, l'incontro è finalizzato a capire se un determinato profilo professionale può essere interessante. È dunque importante che l'aspirante lavoratore sia in grado di presentare se stesso in modo chiaro ed efficace.
Ad ogni candidato viene assegnato un "numero di riconoscimento" che servirà all'azienda per richiedere il CV dei candidati ai quali è interessata. Toccherà all’impresa ricontattare i profili più appetibili.

I laboratori: formazione e orientamento sul campo

Per ciascun Job Day saranno organizzati diversi laboratori-seminari tenuti da formatori specializzati che aiuteranno i ragazzi a compilare il curriculum vitae e a gestire un colloquio di lavoro. Gli aspiranti lavoratori potranno avere consigli pratici sulla domanda emergente di lavoro nel territorio di proprio interesse, per capire come orientarsi e come cogliere le reali opportunità del momento.

I laboratori offriranno una formazione pratica, basata sul "fare", in modo da valorizzare gli elementi realmente utili nella ricerca del lavoro.
Nel dettaglio, i laboratori riguarderanno:

• Il CV efficace” (laboratorio condotto dalle ApL)
• Il colloquio di lavoro” (laboratorio condotto dalle ApL)
• Il convegno/seminario (da definire di volta in volta).

Per contestualizzare il più possibile l’approccio alla ricerca del lavoro in riferimento ai singoli settori industriali, i vari moduli proposti per ogni Job Day saranno agganciati a un’analisi del contesto produttivo locale.
Particolare attenzione sarà infine dedicata agli strumenti digitali utilizzati dalle aziende e dai recruiters nella selezione dei candidati.

Prendi appuntamento con il lavoro! La terza ed ultima tappa del Job Day è quella di Pesaro, il 19 dicembre, dalle 9.00 alle 18.00, presso il Palazzo della Provincia di Pesaro e Urbino (Viale Gramsci, 4 - 61121 Pesaro).
Trovi i dettagli nella brochure e nella locandina del Job Day di Pesaro. 

Per poter consultare le offerte clicca qui!

Segui l'evento anche su Facebook Twitter (#JobDays).

Scopri i dettagli sulle tre tappe nelle schede che seguono!

La prima data del Job Day è stata quella di Salerno, il 16 novembre.
Numerosa la partecipazione dei giovani preselezionati dalle Agenzie Per il Lavoro nei giorni scorsi tramite il portale Cliclavoro.

Dalle 9 alle 18, a Palazzo di Città (Salone dei Marmi) Adecco, Manpower, Randstad e Umana hanno svolto circa 400 colloqui per oltre 130 vacancies disponibili.

Non solo colloqui ma anche laboratori e Job Speed Date con l'obiettivo di promuovere l’incontro tra domanda e offerta di lavoro per i giovani.
Durante i Job Speed Date gli "aspiranti lavoratori" hanno incontrato direttamente le aziende attraverso incontri veloci della durata di dieci minuti dove hanno avuto la possibilità di conoscersi in maniera informale, superando i vincoli del classico colloquio.
Venti le aziende coinvolte tra cui Ikea, CTI FoodTech,Tecnica del vetro, Gda Unipersonale, Tesi, Aurubis Italia, etc.

Non perdere i prossimi appuntamenti in programma a Vercelli, il 5 dicembre, e Pesaro, il 19 dicembre, per ridurre il mismatch di competenze e favorire l’ingresso dei giovani nel mercato del lavoro! 

Invia la tua candidatura per le offerte che più ti interessano. Se il tuo CV risponde alle richieste delle Agenzie per il lavoro collegate al progetto, puoi fare un colloquio durante l’evento!

Puoi seguire i Job Days anche su Facebook e Twitter (#JobDays).

La seconda tappa del Job Day si è svolta a Vercelli, il 5 dicembre, dalle 9.00 alle 18.00, presso il Padiglione “Ex 18” - Angolo tra Viale Garibaldi e Via Viotti.

I risultati sono stati molto positivi: numerosa la partecipazione dei giovani pre selezionati dalle Agenzie Per il Lavoro nei giorni scorsi tramite il portale Cliclavoro.

Fondazione Giacomo Brodolini, Noviter, Adecco, Manpower, Randstad e Umana insieme ai CpI hanno sostenuto più di 800 colloqui per 154 vacancies disponibili. Molte le aziende coinvolte tra le quali: Basano, Cvb, Setti, Cdc, Fca Italy, Moedi, Maurel, Ascom, Helgas, Punto Service, La Fasona, Scapa, Slayer Blades, Igor, Sambonet, Marazzato, Paderno, Eltek e Officine meccaniche.

Grazie alla collaborazione tra pubblico e privato, i visitatori hanno usufruito di momenti formativi su: come scrivere un curriculum efficace, come svolgere un colloquio di lavoro e la web reputation, l’Alternanza scuola-lavoro, lo sviluppo del personal branding e quali sono gli strumenti per il matching tra giovani e aziende.

Durante i Job Speed Date gli "aspiranti lavoratori" hanno incontrato direttamente le aziende attraverso incontri veloci della durata di dieci minuti dove hanno avuto la possibilità di conoscersi in maniera informale, superando i vincoli del classico colloquio.

Per i dettagli, consulta la brochure e la locandina del Job Day di Vercelli

La terza ed ultima tappa del Job Day è quella di Pesaro, il 19 dicembre, dalle 9.00 alle 18.00, presso il Palazzo della Provincia di Pesaro e Urbino (Viale Gramsci, 4 - 61121 Pesaro).

Trovi i dettagli nella brochure e nella locandina del Job Day di Pesaro. 

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: