provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

"Comunicare e bene": il bando per il Non Profit

Comunicare… e bene. Questo il titolo del nuovo bando pubblicato dalla Fondazione con il Sud, che mira a sperimentare e promuovere una campagna nazionale di comunicazione ispirata alle buone pratiche in ambito sociale, valorizzandole nell’ottica di un’azione di sensibilizzazione diffusa.

L’iniziativa nasce dall’esigenza di denunciare e, al contempo, proporre idee e azioni che contribuiscano alla risoluzione degli annosi problemi di natura civile e sociale presenti nel Mezzogiorno. Legalità, povertà, lavoro, salute, cultura, ambiente, diritti negati, sprechi e incuria dei beni comuni sono i principali ambiti rispetto ai quali la società civile e il mondo dell’associazionismo sono chiamati a intervenire e far sentire la propria voce.

Il bando prevede lo stanziamento di 50 mila euro a sostegno di una sola campagna la quale dev’essere incentrata su una tematica sociale specifica delle regioni del Sud Italia e potrà essere realizzata nelle più svariate forme espressive.

I progetti possono essere presentati da organizzazioni non profit meridionali delle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia, anche in collaborazione con soggetti istituzionali non necessariamente legati al mondo del volontariato.

In particolare, sono ammesse a partecipare, in qualità di soggetto responsabile della proposta progettuale, tutte le organizzazioni senza scopo di lucro come associazioni (riconosciute o non riconosciute); cooperative sociali o consorzi di cooperative sociali; enti ecclesiastico; fondazioni; imprese sociali. I partner del progetto potranno appartenere, oltre che al terzo settore, anche al mondo delle istituzioni, dell’università, della ricerca, dell’economia o dei media.

Le proposte saranno selezionate in base ad alcuni criteri di valutazione legati sia all’impatto comunicativo, sia a quello sul territorio. Saranno tenuti in considerazione: l’efficacia delle modalità comunicative; la piena conoscenza del tema scelto; il rispetto delle tempistiche e un adeguato utilizzo di risorse economiche e professionali; le capacità di sviluppare reti relazionali tra soggetti diversi, tra organizzazioni non profit e professionalità della comunicazione; le professionalità adeguate alla realizzazione degli interventi;  la continuità e/o replicabilità nel tempo e nello spazio; l’aspetto innovativo delle azioni proposte. Si partecipa tramite l’apposita piattaforma Igrant della Fondazione.

La scadenza del bando è prevista per le ore 13.00 dell’8 aprile 2016.

Per maggiori informazioni scrivere a comunicazione@fondazioneconilsud.it.

 

Consulta il sito per scaricare il bando e la relativa documentazione




Copia il contenuto: Stampa il contenuto: