provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Disabilità e Valueable, il progetto premiato in Europa

La Giornata Internazionale delle persone con Disabilità, il 3 dicembre, è stata un’occasione per riflettere sul tema, e raccogliere testimonianze e riflessioni su come riconoscere piena dignità e dare valore alle persone con disabilità. Persone che hanno una rilevanza dal punto di vista numerico. Sono 3 milioni e 100mila le persone con disabilità che vivono in Italia, pari al 5,2% della popolazione. Gli anziani sono i più colpiti: quasi un milione e mezzo gli ultra settantacinquenni in condizione di disabilità, dei quali 990mila sono donne. È quanto emerge dal Rapporto Istat "Conoscere il mondo della disabilità", presentato - in occasione della Giornata - in un incontro organizzato dal Cip (Comitato Italiano Paralimpico) e dall'Inail, alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Sono state sollevate anche questioni relative all’inclusione sociale e alla possibilità di creare strumenti e iniziative che permettano a queste persone di sentirsi parte di una comunità. Tema che è stato anche affrontato durante la conferenza stampa organizzata al Ministero del Lavoro per la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, alla presenza del Ministro, Nunzia Catalfo. Per l’occasione, è stato presentato il report “L’inclusione lavorativa delle persone con disabilità in Italia”, ponendo l’attenzione sull’importanza del collocamento mirato e il valore del fondo per la disabilità e la non autosufficienza.

Accanto all’attenzione da parte di istituti e istituzioni, la Giornata è stata anche occasione per accendere i riflettori su alcune iniziative virtuose che riguardano le persone con disabilità. Tra queste, va segnalato progetto europeo “Valueable”, voluto per promuovere e favorire l’inserimento professionale di lavoratori con disabilità intellettive all’interno di aziende dell’ospitalità. Il progetto, che ha avuto come capofila l’Associazione Italiana Persone Down (AIPD) ha già coinvolto più di cento aziende di diversi Paesi. In particolare, la rete di Valueable conta su ben 103 aziende di sei diversi Paesi (Germania, Italia, Portogallo, Spagna, Turchia e Ungheria), per un totale di circa 400 persone con disabilità intellettiva che lavorano in alberghi, ristoranti, bed and breakfast, bar, fast food, come tirocinanti o come occupati a tutti gli effetti.

Numeri che sono stati premiati: “Valueable” è stata infatti proclamata tra i vincitori del contest europeo dedicato ai migliori siti con dominio “.eu”. Valueablenetwork.eu è il sito e ha avuto la menzione speciale Better European Society (letteralmente “Migliore Società Europea”), premiato con la seguente motivazione: “Un progetto paneuropeo che collega le persone e offre pari opportunità per consentire a tutti di realizzare pienamente il proprio potenziale”. Una rete europea di enti socialmente responsabili nel settore dell'ospitalità, creata nell'ambito del progetto Erasmus + "On my own... at work", finanziato dalla Commissione europea nel triennio 2014-2017.

In quegli anni, un gruppo di associazioni per la disabilità, università, hotel e una fondazione per le pari opportunità ha progettato, sviluppato e testato tre strumenti che ora sono promossi dalla rete:

  • una app per rendere più indipendenti sul lavoro tirocinanti e lavoratori con disabilità intellettive
  • dei video tutorial per la formazione del personale delle aziende per instaurare una relazione adeguata tra le persone con disabilità intellettive e i loro colleghi
  • un corso di formazione a distanza per i manager del settore dell'ospitalità volti a certificare gli sforzi dell'azienda verso l'inclusione lavorativa

Dopo la prima e la seconda edizione (2014-2017 e 2017-2019), è partita ufficialmente nel settembre scorso la terza edizione dell’iniziativa, che si chiuderà il 15 gennaio 2022.

L’AIPD è affiancata da partner quali associazioni, università e altri enti formativi, e fra i principali strumenti utilizzati, vi è la certificazione internazionale Valueable – Handing Opportunities, destinata alle aziende del mondo dell’ospitalità che offrono alle persone con disabilità intellettiva opportunità di sviluppo professionale. Si tratta di un marchio registrato presso l’EUIPO, l’Ufficio dell’Unione Europea per la proprietà intellettuale.

Grazie al sostegno dell’Unione Europea e del programma Erasmus+, il progetto continuerà a crescere nei numeri e nei risultati, promuovendo sempre di più l’inclusione lavorativa di queste categorie svantaggiate. Anche grazie alla risposta positiva del mondo imprenditoriale. Le intenzioni per migliorare sono già partite, per il futuro, il progetto prevede un protocollo di accreditamento per le agenzie formative che intendono operare all’interno di Valueable e dei corsi di e-learning per i tutor delle agenzie formative che vorranno accreditarsi.

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: