provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

EIT Digital Challenge, al via la call per startup digitali

EIT Digital Challenge è una competizione internazionale rivolta a startup europee in fase avanzata per offrire loro opportunità di accelerazione della crescita.

Si chiamano scaleup, si tratta di startup che hanno già superato le prime fasi di avvio, come la ricerca di un business model scalabile e ripetibile, e possono concentrarsi sulla loro crescita sostenibile. Deloitte, grande realtà che offre servizi professionali a imprese e pubblica amministrazione, le definisce fast growing startup, società che nei primi 5 anni di vita raggiungono almeno i 10 milioni di dollari di fatturato. 

La competitionpunta a supportare iniziative europee che favoriscono l’innovazione digitale: si rivolge ad aziende innovative in ambito deeptech ovvero tecnologicamente avanzate, alla cui base vi è un forte investimento nella ricerca, che creano soluzioni uniche (protette o difficili da riprodurre) atte ad alimentare la trasformazione digitale.

L’obiettivo è accelerare la crescita di queste promettenti startup aiutandole a proteggere i clienti target e a raccogliere capitali, un volano per le imprese che vogliono investire nel processo di internazionalizzazione.

La gara mette in palio un montepremi complessivo di 750mila euro.

Le categorie su cui dovranno confrontarsi le società in gara sono cinque:

  • Digital Industry
  • Digital Cities
  • Digital Wellbeing
  • Digital Infrastructure
  • Digital Finance

I requisiti richiesti: avere sede in uno degli Stati membri dell’Unione europea; essere in fase di crescita (con fatturato annuo di oltre 300mila euro o almeno 2 milioni di euro in totale di finanziamenti) e dovrebbero essere nei loro primi dieci anni di vita. 

In totale, saranno selezionati 25 progetti per le cinque categorie, e le aziende dovranno presentare il loro prodotto o servizio di fronte a una giuria internazionale di società e investitori all’interno dell'evento finale che si terrà in ottobre.

Le due migliori società per categoria acquisiranno 12 mesi di sostegno dell'acceleratore digitale EIT del valore di 50.000 euro per potenziare la propria attività. Inoltre, il primo vincitore di ogni categoria riceverà un premio in denaro di 50.000 euro.

La maggior parte delle scaleup vincenti sono diventate aziende di successo internazionale.

Il termine ultimo per candidarsi è il 14 giugno 2018.

Per maggiori informazioni e per compilare il form di candidatura.

 

EIT Digital è un'organizzazione europea che educa all'innovazione digitale e all'imprenditorialità per portare la trasformazione digitale in Europa.

L'acceleratore digitale EIT ha un team di oltre 40 sviluppatori di business internazionali specializzati in finanziamenti tecnologici che operano in 14 grandi città dislocate in 10 paesi dell'UE e un hub a San Francisco nella Silicon Valley. Sfrutta una rete aziendale composta da oltre 130 società, centri di ricerca e università in tutta Europa.

Dal 2012, l'EIT Digital Accelerator ha supportato più di 230 startup di diversi paesi europei che hanno avuto accesso a nuovi mercati e li hanno aiutati a raccogliere più di 80 milioni di euro di investimenti fino ad oggi.

L’offerta è fatta su misura per fornire il miglior supporto in base alle esigenze di ogni azienda. L’aiuto si concentra su due aree in particolare:

  • Access to Finance: il team supporta le scaleup digitali europee nella raccolta di fondi e le mette in connessione con una rete di investitori.
  • Access to market: il team supporta aziende con esperti qualificati attraverso eventi, riunioni e presentazioni mirate in tutta Europa. Aiuta anche a sviluppare e definire la strategia go-to-market.

Fornisce, inoltre, accesso alla formazione attraverso una scuola professionale, EIT Digital Academy, offrendo corsi per professionisti che lavorano nelle tecnologie digitali; offre sostegno in campo PR e Comunicazione per aiutare a promuovere la propria azienda. Dà la possibilità a studenti con solide basi tecniche e capacità imprenditoriali di unirsi alle migliori aziende tecnologiche europee.

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: