provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Fellowships programme UNDESA per giovani under 28

Dalle Nazioni Unite arriva un’opportunità per i giovani under 28 motivati, flessibili e capaci di adattarsi in ambienti diversi.

Si tratta del Fellowships programme UN/DESA  2016/2017, bando finanziato dal Governo Italiano, attraverso il Ministero degli Affari Esteri – Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo che offre la possibilità di svolgere un percorso di formazione professionale presso gli uffici delle organizzazioni internazionali dei Paesi in via di sviluppo o presso le sedi estere dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.

Le borse di studio avranno una durata annuale e, prima della partenza verso i paesi di destinazione, è previsto lo svolgimento di un periodo formativo in Italia di due settimane.

Per poter partecipare al programma, sono necessari i seguenti requisiti:

  • Essere nati dopo il 1° gennaio 1988 e non aver superato i 28 anni di età
  • Conoscere fluentemente le lingue inglese e italiana
  • Possedere la nazionalità Italiana.

È inoltre necessario aver ottenuto uno dei seguenti titoli di studio:

  • Laurea magistrale o specialistica
  • Laurea magistrale a ciclo unico
  • Laurea triennale unitamente ad un Master universitario
  • Bachelor’s degree, accompagnato da un titolo di Master universitario nel caso di titoli conseguiti all’estero.

Sono richieste poi specifiche competenze professionali che variano in base alle specifiche richieste provenienti dalle organizzazioni destinatarie. Le aree di competenza includono: governance, stato di diritto, migrazione, affari umanitari, sviluppo del settore privato, microcredito e sviluppo economico.

Le domande dovranno pervenire esclusivamente online attraverso il sistema “Online web application” entro il giorno 4 luglio 2016 ore 15.00 (ora italiana).

La valutazione preliminare dei candidati è affidata all’ufficio UN/DESA che identificherà, nei mesi di luglio e agosto, un numero di candidati idonei a soddisfare i requisiti richiesti dalle diverse organizzazioni internazionali destinatarie delle risorse.

L’esito di questa valutazione preliminare sarà poi esaminata da una Commissione dell’ONU.

L’ultima fase del processo di selezione sarà effettuata dai rappresentati delle organizzazioni internazionali a cui dovranno essere assegnati i candidati che saranno convocati per i colloqui nel mese di ottobre.

Il bando completo e la relativa modulistica sono disponibili sul sito

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: