provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Finanza sostenibile: il fenomeno del Dynamic Discounting

Il tema della sostenibilità finanziaria per aziende e imprese, siano solidamente avviate o in partenza come nel caso delle startup, è al centro del dibattito da anni. Le crisi del 2008, partite dal mercato immobiliare americano, avevano già intaccato la solidità del sistema, e mentre – non senza difficoltà – l’economia globale ha faticosamente superato la contrazione che ne era seguita, sono emerse nuove soluzioni che combinano l’uso della tecnologia, per mezzo di sistemi innovativi che legano strumenti digitali, e accordi tra imprese. Gli ultimi mesi, segnati dalla seconda grave crisi del nuovo millennio – scatenata dall’emergenza pandemica – hanno ravvivato l’interesse intorno a questo tipo di iniziative.

L’ambito al quale si fa riferimento è quello della cosiddetta “Fintech”: abbreviazione dell’espressione financial technology, questo termine indica nel dettaglio l’evoluzione dell’interazione tra tecnologia e servizi finanziari tradizionali. Si tratta di un’espressione utilizzata comunemente per definire società innovative, le startup fintech, in grado di sviluppare nuovi modelli di business dei servizi finanziari basati su strumenti di ultima generazione, efficienti e di immediata fruizione. Per fornire un quadro di dati, basta sapere che il 41% degli operatori finance tradizionali ha avviato partnership con le startup, mentre l’84% avvierà programmi di cooperazione nei prossimi anni. I dati di utilizzo dei servizi fintech sottolineano questa necessità: secondo l’Osservatorio Fintech&Digital Finance della School of management del Politecnico di Milano, il 16% degli italiani ha utilizzato almeno un servizio fintech nel corso del 2017, quota che raddoppia (34%) se si considerano soltanto i Millennials, mentre il 38% dei clienti ha utilizzato servizi bancari da pc, e il 15% da dispositivi mobili (il doppio rispetto al 2016).

Nel dettaglio, i temi che riguardano l’approccio ai sistemi Fintech sono:

- Open Finance&Insurance Journey

- Sostenibilità

- Livello di digitalizzazione delle banche e delle assicurazioni italiane

- Modelli di business delle startup Fintech & Insurtech

- Cooperazione allargata e offerta delle BigTech e di aziende di altri settori che si propongono nel mercato finanziario e assicurativo

- Approcci strategici in merito all’impiego della tecnologia Blockchain in ambito Finance & Insurance

- Implicazioni strategiche dell’utilizzo di soluzioni di Intelligenza Artificiale

- Conoscenza e i bisogni dei consumatori italiani sui temi Fintech e Insurtech

- Conoscenza e i bisogni delle PMI italiane sui temi Fintech e Insurtech

- Fintech per i Tesorieri di Impresa.

All’interno dell’area Fintech si inserisce il fenomeno del dynamic discounting, un prodotto che nasce proprio in questo contesto. Nello specifico, questa soluzione innovativa riguarda uno sconto dinamico, che consiste in un pagamento anticipato effettuato da un’azienda cliente a un fornitore a fronte di uno sconto proporzionale al numero dei giorni di anticipo. Il tutto avviene attraverso una piattaforma ed è dinamico perché il valore dello sconto varia in base alla data di pagamento. In questo modo, Il Dynamic Discounting consente di far fruttare strategicamente la liquidità delle aziende: è possibile lavorare a stretto contatto con il procurement per segmentare i fornitori e personalizzare le opzioni di pagamento anticipato offerte.

Tra le piattaforme fintech che offrono il servizio di Dynamic Discounting, direttamente integrate con i sistemi gestionali della società cliente, figurano ad esempio quella di Unicredit, in partnership con l’italiana FinDynamic. Lo sconto viene applicato direttamente sull'importo totale della fattura e il suo valore varia dinamicamente in relazione al numero di giorni scontati dalla data di scadenza della fattura originale. Il dynamic discounting rappresenta dunque una delle migliori soluzioni per ottenere liquidità in caso di necessità, e viceversa per investirla quando è in eccesso, il tutto in modo veloce e sicuro: un’opportunità verso la quale le imprese, soprattutto più giovani, ricorrono sempre di più.

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: