provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Flexa, la piattaforma per il recruiting e la formazione dei professionisti

Una piattaforma innovativa che svolge una duplice funzione: recruiting per le imprese e tutor digitale per i professionisti che vogliono aggiornare le proprie competenze.

Flexa, infatti, è un portale dove, dopo essersi iscritti, è possibile effettuare un test in cui viene valutato il livello di preparazione e si realizza un piano di aggiornamento professionale.

Questo strumento innovativo – realizzato da MIP, Graduate School of Business del Politecnico di Milano e Microsoft e B.Digital – è basato sull’intelligenza artificiale che riesce a unire il recruiting al digital learning fornendo costantemente ai professionisti feedback dal mondo del lavoro, possibilità di fare rete e contatti con le imprese. Mentre alle aziende aiuta, durante il processo di selezione, a riconoscere il candidato adatto che si sta cercando grazie alla selezione delle competenze adeguate.

Ma cosa devono fare i professionisti?
Il testi iniziale - dopo l’iscrizione - valuta soft, hard e digital skill e sulla base dei risultati predispone un programma. Giornalmente il professionista riceverà informazioni, contenuti per aggiornare la propria preparazione, indicazioni su temi da approfondire o skill da affinare, ma anche corsi a cui partecipare per ottenere nuove certificazioni.

Con la parte social, inoltre, è possibile allargare la propria rete professionale anche grazie ai consigli di Flexa. La community professionale è composta da alunni della School of management del Politecnico, professionisti e aziende. In questa “realtà virtuale” è possibile anche proporsi come mentor di altri professionisti o creare contenuti, del resto è uno strumento che consente un continuous learning sulle competenze professionali e sul mondo del lavoro.

E per il recruiting?
Le imprese possono inserire le offerte di lavoro e ricercare i candidati tramite il database di Flexa e grazie all’Intelligenza Artificiale è possibile affinare la ricerca consigliando le persone più adatte a quell’opportunità lavorativa. Sulla piattaforma le aziende possono anche lanciare business challenge, career day virtuali o altre iniziative.

Con questa piattaforma si uniscono realtà con obiettivi diversi:

  • I professionisti che vogliono aggiornare costantemente le proprie competenze
  • Le aziende alla ricerca della persona adatta da assumere
  • Gli studenti alla ricerca di un lavoro

Con questa piattaforma “formativa” personalizzata, il sistema del recruiting è sempre più avanzato: non si ferma alla digitalizzazione degli strumenti in mano al selezionatore (come ad esempio la possibilità di gestione interna in modalità Cloud dell’intero processo di reclutamento e selezione del personale), ma va oltre, sfruttando appieno tutte le potenzialità dell’Intelligenza artificiale.

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: