provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Imprese e digitale, i premi Top of the PID

Digitalizzare le imprese è uno degli impegni fondamentali per l’economia nazionale, un obbiettivo che le aziende italiane potranno assolvere ricorrendo a un adeguato tasso di innovazione tecnologica e al sostegno finanziario pubblico e privato. Si tratta di un percorso da intraprendere con fiducia, su cui le istituzioni lavorano da tempo: anche per colmare un gap che esiste e che vede l’Italia indietro rispetto a paesi dell’Eurozona come Germania, Spagna e Francia. Secondo una ricerca condotta dall’Osservatorio Innovazione Digitale nelle PMI del Politecnico di Milano, le Piccole e Medie imprese che in Italia possono definirsi “digitally mature”, vale a dire aziende capaci di mostrare in concreto un elevato grado di maturità rispetto a tutte le aree, ammontano al 34%: un dato da aumentare e che rappresenta la scommessa per il futuro prossimo del Paese. In particolare, la ricerca dell’Osservatorio era orientata a comprendere i benefici della digitalizzazione delle PMI in termini di performance economica, definendo un Indice di Maturità Digitale delle PMI italiane su un campione di circa 500 PMI, costruito indagando quattro macroaree di business, vale a dire:

  • cultura e organizzazione per l’innovazione,
  • digitalizzazione dei processi core;
  • digitalizzazione processi di supporto;
  • utilizzo di tecnologie ad alto impatto innovativo.

Le analisi a cui si è fatto riferimento per analizzare le aree di ricerca hanno riguardato l’analisi della classe latente così come un’indagine basata su criteri micro e macro econometrici, fondati su un paniere di indicatori di digitalizzazione. Oltre all’analisi, lo studio offre una prospettiva di rilancio, individuando i segmenti dove è più necessario intervenire, vale a dire la digitalizzazione delle relazioni con i clienti, la digitalizzazione di dati e informazioni aziendali, e infine l’aumento della connettività e lo sviluppo di competenze ICT e digital.
Come accennato, sono diverse le iniziative a sostegno di questo processo. Tra le tante si segnala  il premio “
Top of the PID”, assegnato dalle Camere di Commercio ai migliori progetti di innovazione digitale che usufruiscono dei servizi dei Punti Impresa Digitale: per l’edizione di quest’anno, la rassegna è dedicata interamente alle idee innovative che possano aiutare le imprese nella ripartenza economica. Il bando è indirizzato a Micro, Piccole e Medie imprese che hanno realizzato o stanno realizzando progetti di innovazione digitale che possano agevolare le imprese a garantire la continuità operativa nei seguenti ambiti:

  • Circular economy, ovvero progetti capaci di traguardare modelli produttivi sostenibili
  • Manifattura Intelligente e Avanzata, vale a dire soluzioni per garantire la continuità operativa, il distanziamento e la sicurezza dei lavoratori nelle fabbriche e negli ambienti di lavoro artigianali e industriali attraverso le tecnologie 4.0
  • Sociale, con progetti relativi agli ambiti della salute, del biomedicale, dei servizi e della cultura prodotti a sostegno dello sviluppo di smart cities, sicurezza e inclusione
  • Servizi, Commercio, Distribuzione e Turismo, attraverso soluzioni digitali per favorire l’erogazione dei servizi a distanza, l’e-commerce, il delivery, la gestione del turismo
  • Nuovi modelli di business 4.0, con la riprogettazione dei processi organizzativi dell’impresa per garantire la continuità operativa
  • Competenze digitali, progetti per favorire l’aggiornamento o la riqualificazione dei lavoratori.
La partecipazione all’iniziativa va inoltrata entro il 4 settembre 2020 all’indirizzo e-mail premiopid@unioncamere.it. Per la selezione dei progetti vincitori – uno per ogni ambito – si farà riferimento a una Commissione di valutazione nazionale di esperti: l’annuncio avverrà entro il 19 ottobre 2020. Attraverso iniziative come queste le imprese italiane potranno mettere sempre più al centro della propria politica aziendale le tecnologie digitali.

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: