provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Innovazione sociale per i territori, al via Agorada+

Innovazione sociale: è questo il motore che accelera il passo di un Paese, di un territorio, delle persone verso l’orizzonte del cambiamento e dello sviluppo, una spinta in grado di spostare lo sguardo di un’intera comunità verso il suo futuro. L’innovazione sociale è il futuro.

Lo ha ben compreso l’Emilia-Romagna, terreno fertile per la nascita di esperienze innovative e per il sostegno alle imprese sociali. È proprio Bologna, infatti, che il 22 e 23 novembre 2016 ospiterà Agorada+ “Innovazione Sociale per i Territori”, un evento internazionale con cadenza annuale promosso dall'Associazione Europea di Agenzie di Sviluppo Regionale – EURADA, in collaborazione con Regione Emilia-Romagna, Ervet e Aster e con il supporto della Commissione europea.

Anche in questa edizione Agorada+ chiamerà a raccolta imprese, operatori dello sviluppo regionale, rappresentanti delle istituzioni dell’Unione europea, amministrazioni pubbliche, istituti di credito, accademici, innovatori sociali ed esperti internazionali per un confronto costruttivo su buone pratiche e progetti mirati allo sviluppo territoriale.

L’iniziativa si articolerà in una serie di workshop sui 4 pilastri dell’innovazione sociale:

  • Valore condiviso e responsabilità d'impresa: dal welfare aziendale e la responsabilità sociale delle imprese al valore condiviso
  • Nuovi spazi, players e tecnologie per l’innovazione sociale: rivitalizzazione urbana, cittadinanza attiva, startup sociale, artigiani digitali, co-working, sharing economy, tecnologia digitale all'interno di contesti urbani, ecc.
  • Finanza per l’innovazione sociale: misure di impatto, nuovi modelli per gli investimenti sociali, fondi sociali e obbligazioni, microfinanza, crowdfunding e il prestito sociale, ecc.
  • Appalti pubblici per un nuovo Welfare: nuove regole in materia di appalti pubblici, il nuovo ruolo della PA e i nuovi strumenti.

Gli incontri si svilupperanno nell’arco di due sessioni, una mattutina e l’altra pomeridiana, a partire dalle ore 9.00 e saranno seguiti da otto giornalisti che ne riporteranno i contenuti salienti.

Per partecipare all’evento è necessario registrarsi sul sito dedicato.

 

Nel contenitore “Innovazione Sociale” trovi informazioni utili sulle pratiche, gli studi, i progetti, le iniziative, i luoghi e gli attori dell’innovazione italiana!

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: