provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

INSIDE, il progetto per l'inserimento dei migranti

L’incremento del fenomeno migratorio ha reso necessario migliorare il sistema di accoglienza e quindi anche l’inserimento socio-lavorativo dei titolari di protezione internazionale, ospitati nel Sistema di Protezione per richiedenti Asilo e Rifugiati (SPRAR). A tal fine è nato INSIDE, il progetto per l’inserimento socio-lavorativo di fasce vulnerabili di migranti, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali - Direzione Generale dell'Immigrazione e delle Politiche di Integrazione, attraverso Italia Lavoro, con il Fondo Nazionale Politiche Migratorie.

Il Progetto prevede il riconoscimento di 672 doti individuali per la realizzazione di altrettanti percorsi e l’erogazione di un mix di servizi e misure di politica attiva del lavoro, finalizzati a qualificare le competenze e favorire l’occupazione, anche in mobilità territoriale, dei destinatari dell’intervento. Le risorse complessivamente destinate al finanziamento delle doti individuali sono pari a € 3.700.000.

Per ogni dote è previsto il riconoscimento di un contributo ai soggetti proponenti per lo svolgimento di attività volte a favorire l’inserimento, un’indennità di frequenza ai destinatari per la partecipazione al percorso di tirocinio, un contributo ai soggetti ospitanti i tirocini per l’attività di tutoraggio aziendale.

I proponenti (beneficiari) sono i soggetti autorizzati allo svolgimento di attività di intermediazione a livello nazionale e i soggetti pubblici e privati accreditati dalle Regioni all’erogazione dei servizi per l’impiego e del lavoro. Nel caso in cui il proponente sia un ente di diritto privato in controllo pubblico, ovvero svolga funzioni pubbliche finanziate da fondi pubblici, non è prevista l’erogazione del contributo destinato al soggetto proponente. In questo caso si procederà esclusivamente al pagamento dell’indennità di frequenza al destinatario e all’erogazione del contributo previsto per il soggetto ospitante per il tutoraggio aziendale.

La dote individuale, determinata nella misura massima di € 5.500, è così ripartita:
  • € 2.000 per il soggetto proponente a fronte di un percorso di inserimento socio lavorativo e di integrazione della durata di 64 ore;
  • € 500 per il soggetto ospitante come contributo per il tutoraggio aziendale di 16 ore;
  •  € 3.000 per il destinatario come indennità di frequenza del tirocinio di 6 mesi.

Le domande di partecipazione potranno essere inviate tramite posta elettronica certificata all’indirizzo inside@pec.italialavoro.it, indicando obbligatoriamente nell’oggetto “Progetto Inside”, fino alle ore 13 dell’1 febbraio 2016.

Consulta il bando




​​

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: