provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Makers: eventi in Europa e call a Roma per studenti e innovatori

Lavorano localmente in una rete globale. Sono educatori, ingegneri, inventori, scienziati, studenti, artigiani, chef, tutti accomunati dalla passione per la tecnologia, che creano con ingegno e creatività prodotti innovativi per semplificare il nostro modo di vivere quotidiano con la prospettiva ambiziosa di avere una società migliore. In sintesi, imprenditorialità creativa.

Si chiamano makers e lavorano all’insegna del “fai da te” e “facciamo insieme”: sono infatti una comunità internazionale presente in oltre 100 paesi e condividono informazioni e conoscenze sia attraverso il web sia attraverso luoghi fisici, i cosiddetti FabLabs, spazi di lavoro condivisi. Un grande movimento culturale, motore di sviluppo sociale ed economico, tanto che la Commissione Europea promuove l’iniziativa European Maker Week, l’evento che ogni anno intende rafforzare il ruolo della cultura maker in tutti i Paesi dell’Unione. L’edizione 2018 si svolge dal 12 al 19 maggio 2018.
Ha la finalità di portare i cittadini europei nei FabLabs, e in tutti quei luoghi che ospitano i makers per promuovere un'educazione alla creatività e all'innovazione in tutta Europa.

In occasione della settimana, verranno organizzati una serie di eventi pubblici in tutta Europa: tante iniziative locali parte di una rete europea. FabLabs, Istituti scolastici e laboratori universitari, Centri di ricerca e in generale tutte le istituzioni che lavorano nel settore, faranno parte degli eventi. Sono previsti: workshop e conferenze sui progetti innovativi; mostre e spettacoli; incontri con il mondo delle imprese per stimolare le sinergie tra produttori, artigiani e industria; conferenze per stimolare il dialogo tra cittadini, investitori e istituzioni; incontri con istituzioni locali, fablab e startup per promuovere interventi mirati a sostenere le tecnologie digitali. Visita il sito per conoscere tutti gli eventi in Europa!

La settimana europea, realizzata in collaborazione con Startup Europe, iniziativa della Commissione europea per  incoraggiare l'imprenditorialità a fare rete, viene implementata da Maker Faire Rome: il più grande evento maker in Europa, che nell’edizione 2017 ha superato i 100mila partecipanti.
Ribattezzata come Festa dell’invenzione, la sesta edizione, organizzata dalla Camera di Commercio di Roma, è prevista dal 12 al 14 ottobre 2018 presso la Fiera di Roma. Incontro, scambio, formazione, intrattenimento e interazione, sono le parole chiave della manifestazione.
Le tematiche sono: Fablab e manifattura digitale, robot e droni, realtà aumentata e virtuale, prodotti digitali ed elettrici, stampa 3D e sistemi di taglio laser, scienza e bioscienza, automazione ed intelligenza artificiale, artigianato e fai da te innovativo, processi per industria 4.0, sistemi di connessione IoT, cibo del futuro, alimentazione e agricoltura, benessere e salute, design, trasporti, integrazione, moda e wearables, musica ed intrattenimento, giochi scientifici e robotica educativa, riuso riciclo e greentech.
È aperta a tutti, curiosi e appassionati, per toccare con mano le invenzioni dei produttori, partecipare alle conferenze e agli eventi. Basta acquistare il biglietto all’ingresso in entrata o acquistarlo online qualche settimana prima.
Ma è possibile anche partecipare! Sono invitati start-up e innovatori, ma anche singoli individui, gruppi, associazioni, artigiani, aziende, istituti di ricerca: chiunque può diventare espositore. Anche scuole e università: uno stimolo per aprire il proprio spazio di produzione. Partecipare a Maker Faire Rome vale per Alternanza Scuola Lavoro, grazie al raccordo tra istruzione e mondo del lavoro.
Fare parte dell’evento  significa avere alta visibilità (grazie alla diffusione sui media dei progetti più interessanti), ottenere contatti utili, e alimentare la propria creatività grazie al contatto con tante idee e progetti originali.
Nello specifico, l’evento individua quattro categorie a cui è aperto l’invito a partecipare:

  • Call for makers: possono presentare un progetto, tenere un workshop, fare una presentazione o un’esibizione. Solo i progetti selezionati potranno avere uno spazio espositivo
  • Call for schools: studenti o insegnanti possono proporre il  progetto per esporlo durante i giorni della manifestazione. Se sarà selezionato, verrà assegnato gratuitamente uno spazio espositivo
  • Call for universities and Research Institutes: università pubbliche e centri di ricerca possono presentare un progetto
  • Call for Partner: opportunità per aziende, enti ed istituzioni per promuovere il proprio prodotto o servizio ed entrare in contatto con un pubblico ampio e qualificato

La scadenza per presentare la candidatura è fissata per tutte le categorie il 15 giugno 2018. Presenta la tua domanda!

La Fiera è aperta anche a tutti coloro che non hanno un progetto ma vogliono mostrare abilità tecniche e progettuali: è possibile insegnarle al pubblico o realizzare una performance in ambito musicale o scientifico.

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: