provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Scuola formativa per i neolaureati in cerca di occupazione

La tecnologia ha un impatto significativo in tutti i settori dell’economia e della società, attraverso l’automazione e la personalizzazione dei servizi, un fenomeno che ha evidenti riflessi sull’occupazione in Italia. Le competenze necessarie per essere assunti e operare nel migliore dei modi con dati e costruzioni di soluzioni data-centriche non sono però sempre in possesso dei candidati in cerca di lavoro. Per questo è nata la “Data Arts and Science for Impact” (DASI), scuola di formazione intensiva di Roma, che si è posta da sempre l’obiettivo di colmare il gap occupazionale nell’ambito Data Science, promuovendo attivamente progetti formativi in grado di plasmare una generazione di professionisti completi, consapevoli e in grado di governare il cambiamento.

Dopo l’esperienza proficua del Summer Bootcamp cominciato nei mesi scorsi e svoltosi completamente in modalità da remoto, la scuola ha così deciso di creare un percorso di 16 settimane per il periodo autunnale, con un nuovo percorso sia online che on campus che comincerà il 21 settembre 2020, per concludersi a fine gennaio dell’anno prossimo. In particolare, circa il 50% delle lezioni si svolgerà online e dal vivo, mentre i project work e i workshop sulle varie tematiche si terranno dal vivo.

Gli “itinerari” pensati sono due, uno più orientato sulla programmazione e un altro sull’uso specifico di una piattaforma di Data Science non programmatica. Gli studi pratico-teorici si incentreranno su quattro cardini:

  1. 1.Fondamenti. Per trasmettere competenze sui principi di database, programmazione in R e Python e Machine Learning; verranno inoltre introdotti e utilizzati software di mercato per cui sarà anche possibile infine acquisire la relativa certificazione
  2. System Thinking. Col fine di comprendere appieno l’importanza della costruzione di modelli e utilizzare i dati per meglio comprendere la realtà, condividere i risultati e costruire soluzioni data-centriche
  3. Capstone Projects. Per applicare il metodo cosiddetto Agile (ormai uno standard per la realizzazione di progetti complessi e che basa la sua forza sull’avere obiettivi ravvicinati e concreti per gruppi coesi di lavoro), su problemi concreti e attuali, con forte impatto sociale, quali mobilità, lavoro, salute e ambiente
  4. Creatività, Soft-skills, Learning to learn e Benessere. Con l’obiettivo di formare, attraverso approcci innovativi, a partire dalle neuroscienze, professionisti con spiccate capacità di apprendimento continuo e orientati a una gestione efficace e sostenibile del work-life balance, in grado di far fronte allo stress e resilienti sul lavoro.

La formazione si svolgerà per circa 9 settimane tramite lavori in streaming e studio individuale e per le restanti “in presenza fisica”, presso il Cottino Social Impact Campus del Politecnico di Torino, in Corso Castelfidardo. Al momento stiamo anche valutando, in funzione della provenienza delle iscrizioni, di effettuare la parte in presenza a Modena (presso il Future Education Modena), a Roma nei locali del Teatro Valle e in una location nel meridione (Puglia/Sicilia).

I posti a disposizione sono 20 per sede e sarà possibile iscriversi fino al 15 settembre 2020. Il corso è aperto a neolaureati di ogni disciplina, con una buona predisposizione logico-matematica, interessati a lavorare nel mondo del Data Science e nella costruzione di soluzioni concrete a partire dai dati, in qualunque contesto.

Il DASI ha stretto partnership con diverse aziende private (per il Summer Bootcamp con ETT Solutions, 6th Sense, Konica Minolta, Iconsulting e CyberGuru) per fornire borse di studio che permettano la partecipazione interamente o parzialmente gratuita al corso. Saranno le imprese stesse, una volta ricevute le varie candidature, a decidere chi finanziare e chi no, sulla base dei propri criteri aziendali. Difatti, una volta terminato il percorso dell’Impact Academy, l’intenzione delle realtà imprenditoriali partecipanti è quella di inserire in organico i più meritevoli (tramite uno stage), con una particolare attenzione rivolta a coloro che hanno avuto accesso al periodo di formazione tramite borsa di studio. Altre imprese invece partecipano al progetto fornendo la “sola” possibilità di stage presso di loro, come Enel e Re:Lab. Al momento fra l’altro, il DASI sta cercando di ampliare ulteriormente la platea di aziende partner.

Dopo 16 settimane, il partecipante acquisirà quindi le competenze necessarie per seguire un progetto di Data Science dall’inizio alla fine e ottenere una occupazione come Data Scientist, Data Analyst o Data Engineer, figure professionali sempre più richieste nel mercato del lavoro attuale.

Non resta che affrettarsi e iscriversi telematicamente, consultando tutte le informazioni del caso cliccando qui o inviando una mail all’indirizzo info@dasi.education.

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: