provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Sud, sostegno alle imprese all'insegna dell'innovazione

Innescare processi di valorizzazione dei giovani talenti, sostenendo le organizzazioni che soprattutto nelle fasi iniziali del lancio incontrano grandi difficoltà di accesso al credito o a round di finanziamento importanti per lo sviluppo di impresa. E consentire, quindi, a startup e imprese di essere accompagnate in un percorso di avvio o consolidamento della propria idea di business attraverso lo sviluppo o l’introduzione di prodotti e servizi innovativi. Sono questi gli obiettivi portanti di First Round, il programma di sostegno alle startup e imprese innovative del Sud Italia, promosso dall’incubatore Entopan Innovation e Invitalia, per sostenere la realizzazione di idee, soluzioni e servizi in grado di generare impatti sociali, culturali e ambientali. Un progetto che intende rafforzare il circolo virtuoso di piani strategici già operativi nel mezzogiorno d’Italia, dove fioriscono incentivi immessi dalle associazioni d’impresa e interessanti hub innovativi.

First Round, nel dettaglio, ha una duplice natura d’intervento. Da un lato una forte componente territoriale, poiché intende contribuire al rafforzamento dei processi di innovazione nel Sud Italia in un’ottica di transizione verde, digitale e socio-economica. Dall'altro un respiro più ampio perché sostenendo e orientando la nascita di una nuova imprenditoria in specifiche aree geografiche, può contribuire a ridurre importanti gap territoriali in termini di crescita infrastrututrale dei sistemi produttivi innovativi e di reti stabili per la ricerca. Sono cinque, in particolare, gli ambiti specifici di intervento:

- salute, benessere, stili di vita;

- energy e circular economy;

- smart manufacturing;

- agroalimentare;

- industria culturale e creativa.

Al bando possono partecipare imprese e startup innovative – già costituite o costituende – che abbiano sede in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia o in uno dei 116 Comuni compresi nell’area del cratere sismico del Centro Italia (Lazio, Marche Umbria). Inoltre, è necessario che all’interno della compagine sociale ci siano soci under 56 e disoccupati o inoccupati alla data di presentazione della domanda. I team selezionati beneficeranno da subito di un'attività di accompagnamento di Entopan Innovation e i loro progetti saranno sottoposti a Invitalia che ne valuterà qualità, coerenza, sostenibilità e grado di innovazione per finanziarli. Tra finanziamenti e contributi a fondo perduto, i singoli progetti potranno beneficiare di un importo fino a 240mila euro arrivando a coprire fino al 58% dell'importo richiedibile. La scadenza del bando è fissata al 15 giugno prossimo.

Sempre nel Mezzogiorno, come accennato, ci sono altre iniziative in campo, volte a immettere risorse finanziario per la tutela o per lo sviluppo di aziende e startup. Come, ad esempio, il bando della Camera di Commercio di Reggio Calabria “Premi per l’innovazione”, nato con lo scopo di mettere in campo opportunità favorevoli alla ripartenza delle imprese, ed in generale allo sviluppo economico del territorio, attraverso azioni di immediato supporto sotto forma di contributi diretti e a fondo perduto per la realizzazione di investimenti negli ambiti strategici della digitalizzazione, dell’internazionalizzazione e della valorizzazione del binomio turismo-agroalimentare. Sempre in Calabria, a Catanzaro è in partenza un network operativo al servizio dell’Italia meridionale in cui potranno interagire stabilmente 50 grandi player nazionali e internazionali, 100 tra start-up innovative, spin-off universitari e piccole e medie imprese, 200 ricercatori, innovation manager e 40 centri di competenza, espressione di aree geografiche equamente distribuite dentro e fuori il Mediterraneo.

Entopan – Smart Networks&Strategies, con il coinvolgimento come technical main partner di 2EFFE Holding del Gruppo Ferraro, ha avviato un percorso finalizzato alla realizzazione dell’Harmonic Innovation Hub. Il progetto prevede la realizzazione di un campus dedicato all’innovazione che integrerà Academy, Business Incubator, Co-working e Co-housing, per favorire stabilmente il dialogo tra mondi e discipline diverse, perseguendo una sintesi efficace e proficua tra ricerca scientifica, tecnologica, sociale. Nuove sfide per un Sud che cambia.

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: