provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Talent on tech: il percorso che forma e inserisce diplomati in azienda

“Riteniamo che un mondo del lavoro migliore sia quello in cui la crescita economica è sostenibile e inclusiva. Lavoriamo investendo nelle persone e nella tecnologia”. Si presenta con tutte le carte in regola Talent on tech, l’iniziativa di EY, la società che offre servizi professionali di consulenza e supporta lo sviluppo digitale e tecnologico delle aziende. In collaborazione con Work Wide Women, realtà specializzata in progetti innovativi per l’inclusione sociale in azienda, ha avviato il progetto con l’obiettivo di avvicinare i giovani alla tecnologia, colmando gap formativi e puntando all’alfabetizzazione digitale, soprattutto nel Mezzogiorno.

Talent on tech mira a coinvolgere soprattutto i giovani residenti in Sud Italia e favorire soprattutto le donne e l’ingresso nel mercato Ict (Information and Communications Technology), ancora troppo maschile.

Il progetto vuole formare i giovani inserendoli in un percorso innovativo di formazione per sviluppare e le loro competenze, con un’attenzione particolare ai profili femminili. I ragazzi verranno ospitati all’interno del nuovo polo tecnologico di Bari, un hub strategico per tutto il Mezzogiorno. Il percorso è in fase di startup, quindi per i primi mesi i ragazzi verranno inseriti in uno spazio di coworking in città, sempre connessi con tutto il network EY. 

Sono alla ricerca di 200 diplomati da formare per il profilo di junior technology specialist entro 18 mesi.

Nel dettaglio, durante la formazione i giovani impareranno a creare progetti di robotica, data analytics, cybersecurity. Impareranno i linguaggi di base o con scripting language (C, C++, Java, Javascript, Python, PHP), l’interazione con database (SQL) e con i principali sistemi gestionali come SAP, ServiceNow, Microsoft e IBM. Sarà un percorso anche pratico, con creazione ed esecuzione di test, collaudo e gestione dei data base, creazione di strumenti automatici di reportistica, monitoraggio di sistemi informatici remoti (anche siti presso clienti) e di attività di Service Desk.

Avranno la possibilità di fare un’esperienza di respiro internazionale, collaborando con team di tutta Europa, Middle East, India e Africa, che interagiscono con il Politecnico di Bari.

Non sono necessarie esperienze pregresse o corsi di specializzazione, perché gli strumenti specifici verranno forniti durante il percorso di formazione dedicato.

Viene richiesto:

  • Diploma preferibilmente tecnico-scientifico
  • Un buon livello di inglese parlato e scritto
  • Passione per la tecnologia e l'informatica
  • Ottime capacità relazionali, organizzative e di problem solving

Ai nuovi assunti verrà offerto un contratto di apprendistato di 36 mesi, e la possibilità di entrare in azienda con un percorso formativo iniziale di una settimana volto a insegnare le abilità digitali e potenziare le competenze trasversali (le cosiddette soft skills, ovvero le capacità relazionali e sociali).

Come candidarsi?

  • Occorre registrarsi alla piattaforma Glickon
  • Completare il quiz
  • Registrare un breve video di massimo 2 minuti e raccontare le esperienze, il motivo della candidatura e il proprio valore aggiunto

Una volta raccolte le candidature, le persone che risulteranno in linea verranno invitate a partecipare ad un programma di formazione e assessment per testare le attitudini e la motivazione.

Superata la selezione, verrà offerto un contratto di apprendistato e il piano formativo dedicato. Le selezioni sono già aperte: invia la tua candidatura a questo link!

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: