provincia di: Tutte
Seguici su:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Un viaggio di 17 giorni per disegnare un futuro più sostenibile

Puoi partecipare a laboratori, attività didattiche e seminari, assistere alla presentazione di un libro oppure goderti proiezioni cinematografiche, mostre fotografiche, escursioni e visite guidate: sono queste alcune delle iniziative proposte nell'ambito dal primo Festival dello sviluppo sostenibile, in programma dal 22 maggio al 7 giugno su tutto il territorio nazionale.

La manifestazione, organizzata dall’Alleanza Italiana dello Sviluppo Sostenibile (ASviS), che riunisce oltre 160 organizzazioni del mondo economico e sociale, offrirà un'occasione di riflessione, dibattito e condivisione di esperienze sui temi dell’Agenda 2030 dell’Onu.

I 17 obiettivi (Sustainable Development Goals – SDGs nell’acronimo inglese) che l’Assemblea Generale dell’ONU si è posta muovono da un sentire comune: l’attuale sistema in cui viviamo non è più sostenibile e occorre ripensarlo non solo in chiave economica, ma anche ambientale, sociale e culturale. Proprio per sensibilizzare su questi argomenti, L'ASviS ha organizzato il Festival che durerà 17 giorni, tanti quanti sono gli obiettivi.

Non solo convegni e dibattiti! Il Festival proporrà anche un fitto calendario di attività culturali e di spettacolo (cinema, mostre, eventi enogastronomici, ecc.). Tra i 200 eventi in programma in quasi tutte le regioni d’Italia, ve ne sono tre di particolare rilievo:

  • Napoli, lunedi 22 maggio 2017. Italia 2030, che nessuno resti indietro! Evento inaugurale del Festival presso il Teatrino di corte del Palazzo Reale dedicato al tema delle disuguaglianze.
  • Milano, giovedi 1 giugno 2017. Aziende e Finanza 2030: il motore dello sviluppo sostenibile, dedicato al contributo del settore privato al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030
  • Roma, mercoledi 7 giugno. Italia 2030 un paese in via di sviluppo sostenibile dedicato al tema delle istituzioni forti

La manifestazione comunica l’idea di una grande comunità che si impegna per portare l’Italia sul cammino dello sviluppo sostenibile. La crescita di questa comunità è fondamentale, soprattutto perché il 2017 sarà un anno cruciale per la diffusione della cultura dello sviluppo sostenibile in Italia: mai come quest’anno, infatti, sarà necessario l’impegno di tutti e a tutti i livelli (istituzionale, politico, imprenditoriale e della società civile) per far sì che la sostenibilità, nelle sue diverse dimensioni (dalla lotta alla povertà all’occupazione e all’educazione di qualità, dalla tutela dell’ambiente all’impegno per contrastare tutte le forme di disuguaglianza ..), diventi il cuore dell’agenda nazionale. E in effetti il G7 di quest’anno (oltre che il G20) si concentra proprio su questi aspetti, considerato che uno dei temi primari indicati dalla presidenza italiana riguarda “La sostenibilità economica, ambientale e sociale e la riduzione delle disuguaglianze”.

 

Segui il Festival anche sui canali social ufficiali: FacebookTwitter; Linkedin; Youtube!

Il profilo Instagram verrà lanciato il 22 maggio, giornata di apertura del Festival

 

Gli hashtag in uso per seguire l’evento sui social sono #ASviS e #festivalsvilupposostenibile. Per mention @ASviSItalia

Per quanto riguarda invece la campagna di sensibilizzazione, gli hashtag pre-esistenti sono: #italiasostenibile; #italia2030; #futurosostenibile; #agenda2030; #SDGs; #sostenibilità 

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: