provincia di: Tutte
Seguici:

Cerca sportello

più vicino a te per orientarti nel lavoro

Youth Bank, la banca dei giovani per i giovani

Un interessante esperimento di innovazione sociale in cui si verifica concretamente l’empowerment attraverso la partecipazione dei giovani nei processi di cambiamento. Questo è Youth Bank, la banca fatta dai giovani e per i giovani. Nello specifico dietro questi progetti c’è una Fondazione Comunitaria che mette a disposizione un capitale - costituito dalle donazioni ricevute - ad un comitato di ragazzi dai 15 ai 25 anni che attraverso questo sostegno possono promuovere progetti realizzati da altri giovani per le comunità locali. Ma cosa sono le Fondazioni di Comunità? Enti non profit con personalità giuridica, privata e autonoma che nascono anche su iniziativa di soggetti istituzionali, economici e del Terzo Settore di uno specifico territorio. Il loro obiettivo è quello di migliorare la qualità della vita del luogo dove loro sono presenti.

Ogni anno le Fondazioni di Comunità effettuano delle selezioni per creare questi comitati composti da ragazzi - chiamati Youth Banker - a cui viene fatta formazione per renderli autonomi nelle loro mansioni. Per esempio i ragazzi dovranno scegliere i temi e realizzare dei bandi di utilità sociale. Dopo aver ricevuto le proposte, si selezionano le candidature e i vincitori chiamati anche Youthplanner. Chi interessato a partecipare alle call della Fondazione Provinciale della Comunità Comasca può consultare il sito e inviare il proprio progetto entro il 2 maggio 2019. Tra le più importanti realtà italiane troviamo:

  • Fondazione Provinciale della Comunità Comasca
  • Fondazione Mirafiori di Torino
  • Fondazione della Comunità di Monza e Brianza
  • Fondazione Comunitaria della Valle D'Aosta

L’dea del progetto nasce in Irlanda del Nord, alla fine degli anni ’90, quando Vernon Ringland, l’attuale coordinatore della YouthBank International, notò la necessità di rafforzare i legami relazionali e il senso di comunità tra i ragazzi cattolici e protestanti di Belfast. Un modello che poi è stato esportato negli Stati Uniti e da cui è nato il format riconosciuto a livello internazionale che fa riferimento all’associazione Youth Bank International. Infatti attraverso questo progetto si verifica un forte processo di empowerment con una partecipazione pro-attiva dei giovani ai processi di cambiamento dal basso delle loro comunità di appartenenza, per una trasformazione a livello sociale e innovativo. Con YouthBank gli obiettivi principali sono quelli di responsabilizzare, coinvolgere, educare i giovani e contribuire al miglioramento delle comunità locali.

In Italia il primo progetto di YouthBank è nato nel 2007 con la Fondazione Comasca, nel 2017/2018 si è esteso la possibilità di partecipare anche ad altri giovani del territorio. Infatti oltre alle YouthBank di Como, Cantù, Centro Lago (Tremezzo) e Olgiate Comasco è nata la YouthBank di Erba, gestita dal Consorzio Sociale di Comunità “Concerto” in sinergia alle attività del progetto #YOUthLAB. La YouthBank è gestita dalla Fondazione Comasca in collaborazione con queste quattro non profit della provincia per sostenere e formare i giovani mettendo a disposizione un portafoglio di 150.000 euro tutti da destinare a progetti d'utilità sociale, che vengono finanziati per un massimo di 10mila euro, infatti il contributo non potrà superare il 75% del costo del progetto.

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: