In arrivo nuove offerte di lavoro con Shernon Holding

Con l'accordo siglato tra il Mercatone Uno con Shernon Holding, per la cessione di 55 punti vendita, sono previste 300 nuove assunzioni entro il 2022 grazie al…

5 lug 2018
1 minuti di lettura

​Con l'accordo siglato tra il Mercatone Uno con Shernon Holding, per la cessione di 55 punti vendita, sono previste 300 nuove assunzioni entro il 2022 grazie al piano di rilancio con gli obiettivi di crescita previsti entro 4 anni. Un accordo che oltre a creare centinaia di posti di lavoro acquisirà anche i 2019 lavoratori coinvolti nella cessione. 

I lavoratori dei negozi ceduti avranno diritto di prelazione sui nuovi inserimenti e coloro che non saranno trasferiti, saranno messi in cassa integrazione a zero ore, fino a quando la cessione diverrà effettiva vale a dire il 13 gennaio 2019. La nuova proprietaria, che opererà nello stesso settore merceologico del Mercatone Uno gestirà il lavoro domenicale su base volontaria, con programmazione trimestrale, con 22 domeniche all'anno di lavoro massimo. 

Le persone ricercate nei prossimi mesi saranno addetti alle vendite a specialisti di reparto, store manager, magazzinieri, cassieri, impiegati e altri profili. Chi interessato alle future assunzioni dovrà attendere che la cessione diventi effettiva e che si apra la campagna di recruiting monitorando il sito della Shernon Holding. 

Leggi anche
28 ago 2018
Linkedin, nuove funzioni per chi cerca lavoro da remoto
$content.image.resourceAlt
13 giu 2022
Nuove opportunità di lavoro con Foot Locker
Apri
News
20 nov 2017
Colloquio di lavoro? Le 3 domande che potrebbero convincere un recruiter