ClicLavoro Privacy e Social Media Policy

Tutte le informazioni su Privacy e Social Media Policy del portale Cliclavoro.gov.it.

Privacy e Social Media Policy

Note legali

Il portale www.cliclavoro.gov.it, gestito dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, offre informazioni, dati e contenuti afferenti al mondo del lavoro e connessi ai servizi, alla struttura e alle attività svolte dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

I contenuti pubblicati sul portale sono periodicamente verificati e aggiornati. L'archiviazione delle notizie si basa sul criterio cronologico.

Si informa che il portale istituzionale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, a cui si rinvia (www.lavoro.gov.it), contiene i dati di cui al decreto legislativo recante il riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni, adottato ai sensi dell'articolo 1, comma 35, della Legge 6 novembre 2012, n. 190, come sostituita dal D.lgs. 14 marzo 2013, n. 33. E' disponibile sulla homepage del sito, in ottemperanza di tali obblighi, la sezione "Amministrazione Trasparente".

I testi, anche normativi, riprodotti sul sito www.cliclavoro.gov.it sono selezionati e pubblicati esclusivamente per finalità di consultazione e informazione. In caso di divergenza dai testi originali, questi ultimi fanno interamente fede e prevalgono su quelli presenti nel portale. Il Ministero si riserva il diritto di modificare i contenuti pubblicati sul portale e le condizioni indicate in queste note in qualsiasi momento e senza preavviso.

Il Ministero non assume alcuna responsabilità per errori, omissioni o danno diretto, indiretto o accidentale derivanti dall'impiego di qualsiasi forma di contenuto pubblicata, né per l'accesso o l'uso di materiale contenuto in altri siti citati o accessibili attraverso link presenti nel portale.

Qualsiasi forma di link al portale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali realizzata da soggetti terzi non deve recare danno all'immagine e alle attività del Ministero.

 

Informazioni sul trattamento dei dati personali degli utenti che consultano il sito https://www.cliclavoro.gov.it ai sensi dell'articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679.

Gentile Utente,

ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito "Regolamento") desideriamo informarla riguardo alle modalità di trattamento dei Suoi dati personali, i quali vengono trattati consultando il sito web accessibile per via telematica al seguente indirizzo:

https://www.cliclavoro.gov.it

Le presenti informazioni non riguardano altri siti, pagine o servizi online raggiungibili tramite link ipertestuali eventualmente pubblicati nei siti, ma riferiti a risorse esterne al dominio del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

 

Titolare del trattamento

Titolare del trattamento dei dati personali è il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (di seguito "Ministero"), con sede in Via Vittorio Veneto 56, 00187, Roma. 

 

Responsabile per la protezione dei dati personali

Il Responsabile della Protezione dei dati, nominato dal Titolare del trattamento, è raggiungibile al seguente indirizzo PEC gdpr@pec.lavoro.gov.it e e-mail gdpr@lavoro.gov.it.

 

Base giuridica del trattamento

La informiamo che i Suoi dati personali saranno trattati dal Titolare nell’esecuzione dei propri compiti di interesse pubblico o comunque connessi all’esercizio dei propri pubblici poteri (es. comunicazione del rapporto periodico sulla situazione del personale maschile e femminile, offerta di conciliazione, ecc.) e per le finalità alle quali l’utente ha espresso il proprio consenso (es. invio di newsletter e cookie di performance).

Ai sensi dell’art. 13 par. 3 Regolamento, qualora il Titolare intenda trattare ulteriormente i dati personali per una finalità diversa da quella per cui essi sono stati raccolti, prima di tale ulteriore trattamento fornisce all'interessato informazioni in merito a tale diversa finalità e ogni ulteriore informazione pertinente.

 

Tipi di dati trattati e finalità del trattamento


Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito https://www.cliclavoro.gov.it acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer e dei terminali utilizzati dagli utenti, gli indirizzi in notazione URI/URL (Uniform Resource Identifier/Locator) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.

Tali dati, necessari per la fruizione dei servizi web, vengono anche trattati allo scopo di ottenere informazioni statistiche sull’uso dei servizi (pagine più visitate, numero di visitatori per fascia oraria o giornaliera, aree geografiche di provenienza, ecc.) e di controllare il corretto funzionamento dei servizi offerti.


Dati comunicati dall’utente

L'invio facoltativo, esplicito e volontario di messaggi agli indirizzi di contatto, i messaggi privati inviati dagli utenti ai profili/pagine istituzionali sui social media (laddove questa possibilità sia prevista), nonché la compilazione e l'inoltro dei moduli del Ministero, comportano l'acquisizione dei dati di contatto del mittente, necessari a rispondere, nonché di tutti i dati personali inclusi nelle comunicazioni.
 

Modalità e tempi di conservazione

Il trattamento dei Suoi dati personali sarà effettuato in modo da garantire un’adeguata sicurezza e riservatezza e da impedire l’accesso o l’utilizzo non autorizzato sia dei dati personali che degli strumenti impiegati per il loro trattamento. Pertanto, i Suoi dati personali saranno trattati e conservati nel pieno rispetto dei principi di necessità, minimizzazione dei dati e limitazione del periodo di conservazione, mediante l’adozione di misure tecniche ed organizzative adeguate al livello di rischio dei trattamenti e per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattati, comunque per il periodo previsto dalla legge.
 

Destinatari dei dati

Sono destinatari dei dati raccolti a seguito della consultazione del sito i soggetti designati dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ai sensi dell’articolo 28 del Regolamento, quali responsabili del trattamento.

I dati personali raccolti sono altresì trattati dal personale autorizzato, che agisce sulla base di specifiche istruzioni fornite in ordine a finalità e modalità del trattamento medesimo.
 

Trasferimento dei dati extra-UE

Le garantiamo che eventuali trasferimenti dei dati extra-UE avvengono in conformità alle disposizioni di legge applicabili. Qualora desiderasse ottenere ulteriori dettagli sulle misure di sicurezza messe in atto per proteggere i dati personali da Lei forniti, è pregato di contattare il Titolare ai contatti di cui sopra.

 

Diritti degli interessati

Gli interessati hanno il diritto di ottenere dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, nei casi previsti, l’esercizio dei diritti indicati dagli articoli 15 e seguenti del Regolamento, quali ad esempio l'accesso ai propri dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento, nonché il diritto di revocare il consenso prestato e di proporre reclamo all’autorità di controllo.

Tali diritti possono essere esercitati attraverso specifica istanza da indirizzare ai seguenti indirizzi: PEC gdpr@pec.lavoro.gov.it e e-mail gdpr@lavoro.gov.it.

La informiamo che il Titolare del trattamento si impegna a rispondere alle Sue richieste al più tardi entro un mese dal ricevimento della richiesta. Tale termine potrà essere prorogato di due mesi, se necessario, tenuto conto della complessità o numerosità delle richieste pervenute.


Newsletter

La Newsletter di Cliclavoro è pubblicata sul portale e distribuita via e-mail - in automatico e gratuitamente – agli utenti registrati che autorizzano alla sua ricezione. Tale strumento ha l’esclusivo scopo di fornire informazioni legate ai compiti istituzionali del Titolare. Pertanto, la base giuridica del suddetto trattamento è rinvenibile nell'esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il Titolare del trattamento.
I dati sono trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori dell'Autorità o dalle Società espressamente nominate come responsabili del trattamento (ad es. per esigenze di manutenzione tecnologica del sito).

L’utente registrato che ha fornito l’autorizzazione alla ricezione può revocarla in qualsiasi momento cliccando sull’apposito link disponibile nell’e-mail con cui si riceve la newsletter.


Cookie policy

In osservanza a quanto previsto dalla normativa nazionale ed europea in materia di protezione dei dati personali (per tale intendendosi il GDPR, il D.Lgs. n. 196/2003 - come modificato dal D.Lgs. n. 101/2018 entrato in vigore il 19 settembre 2018 - nonché qualsiasi altra normativa sulla protezione dei dati personali applicabile in Italia, ivi compresi i provvedimenti del Garante e, in particolare, le "Linee guida cookie e altri strumenti di tracciamento" emanate dall'Autorità Garante il 10 giugno 2021), il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con sede in Via Vittorio Veneto 56, 00187, Roma, in qualità di Titolare del trattamento desidera informarLa relativamente ai cookie utilizzati nel sito https://www.cliclavoro.gov.it.

Un cookie è una piccola porzione di dati (file di testo) che un sito web, se visitato da un utente, chiede al browser di memorizzare sul dispositivo per ricordare le sue informazioni, quali la lingua preferita o i dati di accesso. Questi cookie sono da noi impostati e denominati cookie di prima parte. Utilizziamo, inoltre, cookie di terza parte, ovvero i cookie di un dominio diverso da quello del sito Web che si sta visitando.

Cookie strettamente necessari

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Vengono impostati solo in risposta alle azioni da Lei effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo a questi cookie, ma alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano dati e informazioni personali.

Cookie di performance

I cookie di performance vengono utilizzati per vedere come i visitatori utilizzano il sito web, ad esempio con i cookie analitici. Questi cookie non possono essere utilizzati per identificare direttamente un determinato visitatore.

In particolare, in caso di rilascio di un Suo esplicito consenso, il sito utilizzerà i cookie relativi ai servizi di Google Analytics.

 

Social Media Policy

Cliclavoro è attivo con i seguenti profili social network:

Questo documento descrive agli utenti la social media policy di Cliclavoro, ovvero le modalità di utilizzo degli spazi social, le tipologie di contenuti pubblicati, le regole di comportamento.


Finalità

Cliclavoro utilizza i social media per informare i cittadini su attività e servizi istituzionali e interagire con i cittadini, stimolarne la partecipazione, il dialogo e l'interesse su temi e attività istituzionali messe in atto dall'Amministrazione.

Tutte le interazioni avvengono nell'ottica del pubblico servizio, dello spirito di condivisione, della trasparenza e della chiarezza.

L'uso dei social media avviene nel rispetto delle disposizioni legislative vigenti.
 

Contenuti

Nei canali social Cliclavoro:

  • pubblica notizie, comunicati stampa e documenti ufficiali; aggiornamenti normativi, informazioni su eventi, attività e progetti in cui è coinvolto il Ministro e il Ministero;
  • rilancia commenti e condivisioni di contenuti di soggetti terzi, verificandone l'attendibilità su temi di interesse pubblico o specifico per le attività del Ministero; in questo caso il MLPS non si assume la responsabilità per eventuali informazioni errate o non aggiornate.

Nei canali social vengono pubblicate immagini, fotografie, infografiche, video e altro materiale multimediale da considerarsi in licenza Creative Commons CC BYND 3.0; tali contenuti possono, dunque, essere liberamente riprodotti purché siano sempre accreditati al canale originale di riferimento; in ogni caso è vietato il loro uso a fini commerciali.

La presenza di eventuali inserzioni pubblicitarie nelle pagine social non è sotto il controllo del Ministero ma delle stesse piattaforme social media a cui il Ministero è registrato con un profilo.

Il MLPS non è responsabile della veridicità dei contenuti e delle opinioni pubblicate sui canali social da terzi.
 

Moderazione

Nei profili social di Cliclavoro il pubblico può pubblicare commenti, richieste, suggerimenti e critiche ed è responsabile dei messaggi che invia, dei contenuti che pubblica e delle opinioni che esprime.

Sono soggetti a moderazione, in ogni caso a posteriori, i contenuti che possono risultare discriminatori o offensivi nei confronti di altri utenti, presenti o meno alla discussione, inclusi enti, associazioni, aziende o chi gestisce e modera gli stessi canali social. Non verranno pertanto tollerati commenti contenenti, in tutto o in parte, insulti, minacce, turpiloquio e offese che ledano la dignità personale, i diritti delle minoranze, i principi di uguaglianza e libertà o altri principi costituzionalmente riconosciuti.

In particolare, verranno rimossi i contenuti:

  • politici o di propaganda elettorale;
  • spam, che promuovano attività commerciali e a fini di lucro;
  • che presentino un linguaggio inappropriato, violento, minaccioso, volgare, ingannevole o in violazione dei diritti di terzi;
  • discriminatori per genere, razza, etnia, lingua, credo religioso, opinioni politiche, orientamento sessuale, età, condizioni personali e sociali, disabilità fisica o mentale;
  • illeciti o che incitino, promuovano e sostengano attività illecite;
  • che divulghino dati e informazioni personali o che possano ledere la privacy e la reputazione di terzi;
  • che contengono dati sensibili;
  • di carattere osceno, pornografico o pedopornografico o che offendano la morale comune;
  • che violino il copyright o che usino impropriamente un marchio registrato;
  • che compromettano la sicurezza nazionale o dei sistemi pubblici.

Il MLPS si riserva il diritto di bloccare o bannare gli utenti i cui contenuti violino la presente social media policy o le disposizioni legislative vigenti e, in ogni caso, si riserva la facoltà di segnalare l'utente ai gestori/proprietari/responsabili della piattaforma e/o alle forze dell'ordine.

Viene, invece, incoraggiata e tutelata la possibilità degli utenti di esprimere la propria libera opinione in modo costruttivo e civile, nel rispetto dell'opinione altrui e basandosi per quanto possibile su dati verificabili.