NEET Working Tour, 11 tappe in tutta Italia per l'orientamento dei giovani inattivi

È partita da Torino e terminerà a fine maggio a Palermo l'iniziativa rivolta ai giovani che non studiano, non lavorano e non fanno formazione

26 apr 2022
2 minuti di lettura

Undici tappe, dal Nord al Sud Italia, per sensibilizzare quanti più giovani tra i 14 e i 35 anni che non studiano, non lavorano e non fanno formazione, al fine di informarli sulle opportunità e sulle strategie da mettere in campo per entrare - o rientrare - nel mercato del lavoro: questo il principale obiettivo del "NEET Working Tour", la campagna itinerante rivolta ai NEET (Not in Education, Employment or Training), partita recentemente da Torino e che terminerà, dopo aver percorso la Penisola in lungo e in largo, a Palermo a fine maggio.

In ciascuna delle città coinvolte nel tour, viene allestito una sorta di villaggio dedicato ai giovani, in cui i partecipanti potranno svolgere le numerose attività previste dal programma, ricevere informazioni e assistenza e avere l'occasione di entrare in contatto con realtà istituzionali, aziendali e del Terzo Settore, sia a livello locale che nazionale.

Il "NEET Working Tour" è un’iniziativa, promossa dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e dal Ministero per le Politiche Giovanili.
Queste tutte le tappe del tour 2022:

  • Alessandria (11 e 12 aprile);
  • Genova (20 e 21 aprile);
  • Brescia (22 e 23 aprile);
  • Lucca (26 e 27 aprile);
  • Chieti (28 e 29 aprile);
  • Roma (4 e 5 maggio);
  • Napoli (6 e 7 maggio);
  • Matera (10 e 11 maggio);
  • Brindisi (13 e 14 maggio);
  • Cosenza (17 e 18 maggio);
  • Palermo (22 e 23 maggio).

Per avere maggiori informazioni e partecipare al progetto, visita la pagina dedicata.

Leggi anche
$content.image.resourceAlt
1 ott 2021
Percassi assume in tutta Italia
Apri
News
28 lug 2021
Lavorare per un’azienda estera dall’Italia? Con lo smart working si può e lo sognano in tanti
9 lug 2019
Forum dell'Economia Digitale di Facebook Italia e Giovani Imprenditori Confindustria