ClicLavoro Concorsi

I bandi, i concorsi pubblici e i contest di maggiore rilevanza nazionale rivolti a diplomati e laureati

Università di Milano, tante assunzioni nell’area tecnica e amministrativa

8 gen 2024

L’Università di Milano ha bandito diversi concorsi per assumere 50 persone con contratto a tempo pieno e indeterminato da inserire nelle aree tecniche e amministrative dei vari dipartimenti universitari. Per presentare la domanda, è necessario possedere la laurea o il diploma, in base al profilo richiesto.

Tutti bandi scadono in un periodo compreso tra il 19 e il 23 febbraio 2024.

Tra i tanti concorsi attivi, l’Università di Milano ricerca anche:

  • 10 persone per l’area amministrativa, categoria D; il titolo di studio richiesto è la laurea in una delle classi di concorso indicate dal bando. La scadenza è fissata per il 23 febbraio 2024;
     
  • 2 persone nell’area tecnico-scientifica, categoria C; il titolo di studio richiesto è il Diploma di istruzione secondaria di II grado. La scadenza è fissata per il 22 febbraio 2024.

Per accedere ai concorsi, è necessario possedere i seguenti requisiti, qui indicati sinteticamente:

  • essere magggiorenni;
  • avere la cittadinanza italiana o trovarsi in una delle altre condizioni indicate dai bandi;
  • avere l’idoneità fisica all'impiego;
  • essere in regola con gli obblighi di leva;
  • godere dei diritti civili e politici;
  • non trovarsi in una di quelle condizioni di cui alle cause ostative che impediscono la partecipazione ai concorsi, come indicato nei bandi.

Ogni bando prevede prove scritte e orali, in base a quanto stabilito per ogni profilo.

Per scoprire tutti gli altri concorsi dell’Università di Milano, visita la pagina del sito dell’Università di Milano dedicata ai concorsi.

Leggi anche
$content.image.resourceAlt
21 feb 2024
Il gruppo Nestlé assume nuove risorse
Apri
News
$content.image.resourceAlt
22 feb 2024
Costa Crociere, recruiting day settore turistico
Apri
Eventi
$content.image.resourceAlt
22 feb 2024
Camera di commercio Firenze, contributi alle imprese per il rilascio dell’attestazione SOA
Apri
News