provincia di: Tutte
Seguici:

Microdati per la ricerca

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e Inps da aprile 2013 mettono a disposizione, per scopi di ricerca, due file di dati elementari per l’analisi e la valutazione dell’evoluzione del mercato del lavoro: un campione di lavoratori dipendenti ed autonomi desunti dalle banche dati Inps, che traccia le storie lavorative individuali fino al 2018 (file LoSaI: Longitudinal Sample Inps) e un campione di lavoratori dipendenti e parasubordinati estratto dal Sistema delle Comunicazioni Obbligatorie, integrato da eventi di lavoro autonomo desunti dagli archivi Inps (File CICO: Campione Integrato delle Comunicazioni Obbligatorie).

Il Piano di rilascio degli aggiornamenti del campione di Comunicazioni Obbligatorie seguirà il seguente calendario: 

  • 16 aprile 2021: dati aggiornati IV trimestre 2020
  • 16 luglio 2021: dati aggiornati I trimestre 2021
  • 15 ottobre 2021: dati aggiornati II trimestre 2021
  • 14 gennaio 2022: dati aggiornati III trimestre 2021

La procedura per l’accesso ai file per la ricerca CICO e LoSai adotta le “Linee guida per l’accesso a fini scientifici ai dati elementari del Sistema statistico nazionale”, emanate con la Direttiva n. 11/2018 del Comitato di indirizzo e coordinamento dell’informazione statistica (Comstat), in attuazione dell’art. 5-ter del decreto legislativo n. 33/2013.
Le Linee guida fissano le condizioni in base alle quali gli enti e gli uffici del Sistema statistico nazionale (Sistan) possono consentire ai ricercatori l’accesso per fini scientifici ai dati elementari, di cui sono titolari, privi di riferimenti che permettano l’identificazione diretta delle unità statistiche.

L’accesso ai file può essere richiesto esclusivamente per la realizzazione di uno specifico progetto di ricerca da parte di ricercatori appartenenti a organizzazioni riconosciute quale Ente di ricerca del Comstat sulla base di criteri prestabili (art. 5-ter comma 1, lett. a) del D. lgs n. 33/2013) o che risultino inserite nell’elenco degli Enti di ricerca riconosciuti da Eurostat (Regolamento (UE) n. 557/2013). 

In caso contrario, è necessario procedere prioritariamente con la richiesta di riconoscimento dell’Ente che richiede l’accesso ai file di dati elementari. 

Procedura per la richiesta di riconoscimento di un’organizzazione quale Ente di ricerca

Le organizzazioni che possono essere prese in considerazione per il riconoscimento sono:
- Università, o loro strutture interne di ricerca;
- Enti di ricerca, o loro strutture interne di ricerca;
- Istituzioni pubbliche o private (incluse le Società scientifiche), o loro strutture interne di ricerca.

Ai fini della richiesta di riconoscimento quale ente di ricerca è necessario compilare i moduli:
1. Domanda di riconoscimento (Allegato 1
2. Impegno di riservatezza dell’Ente che richiede il riconoscimento (Allegato 2

I moduli vanno inviati all’indirizzo di posta certificata dell’Ufficio di statistica del Ministero del lavoro e delle politiche sociali segretariatogenerale.div3@pec.lavoro.gov.it 

Il Ministero del lavoro e delle politiche sociali valuta la conformità ai criteri individuati al paragrafo 2.1 della Direttiva n. 11/2018 e sottopone l’esito della valutazione all’approvazione del Comstat. Qualora la procedura di riconoscimento abbia esito positivo, si comunicherà all’organizzazione richiedente l’esito della procedura e in caso negativo, anche i motivi che ostano al suo accoglimento.

Procedura per la richiesta dei file da parte degli Enti riconosciuti

Per accedere ai file il ricercatore responsabile del progetto di ricerca che appartiene a un Ente di ricerca riconosciuto deve presentare al Ministero del lavoro e delle politiche sociali la seguente documentazione:

1. Proposta di ricerca (Allegato 3)
2. Dichiarazione individuale di riservatezza del ricercatore responsabile del progetto di ricerca (Allegato 4)
3. Dichiarazione individuale di riservatezza degli altri ricercatori (Allegato 5)
4. Attestazione integrativa, in caso di progetti congiunti (Allegato 6)
5. Copia del documento di riconoscimento del ricercatore responsabile del progetto di ricerca.

Il modulo di richiesta deve essere inviato all'indirizzo segretariatoufficiostatistica@lavoro.gov.it

 

 

Copia il contenuto: Stampa il contenuto: