Italia ai vertici in Europa per numero di giovani imprenditori

Si chiama "I giovani italiani che creano lavoro" ed è lo studio presentato qualche giorno fa all'Assemblea Giovani Impresa della Coldiretti che svela un primat…

31 gen 2019
1 minuti di lettura

Si chiama "I giovani italiani che creano lavoro" ed è lo studio presentato qualche giorno fa all'Assemblea Giovani Impresa della Coldiretti che svela un primato inedito e rassicurante sull'intraprendenza degli under35 italiani: sono loro a condurre 560 mila imprese, dato che colloca l'Italia ai vertici dell'Unione Europea per numero di giovani imprenditori. In pratica, un'azienda su dieci è fondata da giovani (9%), percentuale che arriva fino al 30% tra quelle di nuova apertura nei primi nove mesi del 2018 (dati Unioncamere). In generale, lo scorso anno sono state create da loro circa 300 imprese al giorno.

Quali sono i settori produttivi che più interessano questo esercito di under35 che fanno impresa? Praticamente tutti, dall'agricoltura all'artigianato, dall'industria al commercio fino ai servizi, anche se la parte del leone la fanno – in ordine di rilevanza - il commercio al dettaglio, le attività di ristorazione e le coltivazioni agricole e l'allevamento.

Leggi anche
9 lug 2019
Forum dell'Economia Digitale di Facebook Italia e Giovani Imprenditori Confindustria
$content.image.resourceAlt
5 apr 2022
Marche, fondi per progetti destinati ai giovani
Apri
News
$content.image.resourceAlt
30 dic 2021
"Erasmus per giovani imprenditori", edizione 2022
Apri
News