Dal 22-26 i Job Film Days a Torino: quando il cinema incontra il lavoro

Il dibattito sul lavoro e sui diritti passa anche dalla sala cinematografica. È il caso del festival “Job Film Days” di Torino, alla sua seconda edizione, che …

22 set 2021
2 minuti di lettura

​Il dibattito sul lavoro e sui diritti passa anche dalla sala cinematografica. È il caso del festival “Job Film Days” di Torino, alla sua seconda edizione, che da oggi, 22 settembre, fino a domenica 26, ospiterà 60 opere internazionali dedicate ai temi di più stretta attualità in merito al lavoro. 

Due le sezioni in concorso: quella dedicata ai documentari, che quest’anno ospiterà 7 pellicole su 103 che hanno risposto alla call, e quella riservata ai cortometraggi, che vedrà 16 opere (su 562 pervenute al Festival) contendersi il premio “Job for the future” promosso dalla Camera di Commercio di Torino. 

Oltre alle sezioni competitive, la rassegna offre un ricco programma di pellicole “fuori concorso” e di incontri e di eventi speciali, anche grazie anche alla presenza di partner nazionali e internazionali, come ILO (Organizzazione Internazionale del Lavoro), INAIL, la Pontificia Università Cattolica del Perù e il Festival de cine di Lima, solo per citare alcuni esempi. 

Dalla sicurezza al lavoro femminile, dalle nuove professioni al cinema d’impresa (in cui trova spazio la FIAT), i Job Film Days sono un'occasione preziosa per osservare i principali temi del lavoro da una prospettiva nuova e appassionante. 

Appuntamento oggi alle 18.30 al Cinema Massimo del Museo Nazionale del Cinema per l’inaugurazione del Festival e la proiezione del film d'apertura. 

A questo link il programma completo.

Leggi anche
20 mar 2017
"AL Lavoro", partirà dalla Sicilia il job tour di Almalaurea
13 mar 2018
Inclusive Job Day, le aziende incontrano persone disabili in cerca di lavoro
$content.image.resourceAlt
10 nov 2021
Job Training Days, gli appuntamenti dedicati al mondo del lavoro e della formazione
Apri
News